Con 50 anni di esperienza, CRIBIS gestisce il più ampio sistema di informazioni sui comportamenti di pagamento commerciale disponibile sul mercato italiano.

I pagamenti commerciali rappresentano la fotografia più aggiornata e completa dello stato di salute di un’azienda, oltre ad essere una componente fondamentale per le performance dei Credit scoring di CRIBIS.com. Per questo, CRIBIS è costantemente impegnata per far crescere il proprio patrimonio informativo sui pagamenti commerciali.

CRIBIS iTRADE è il primo sistema in Italia per la condivisione delle informazioni sul credito commerciale tra CRIBIS e le aziende partecipanti. CRIBIS iTRADE consente infatti di accedere ad un patrimonio informativo oggettivo e gestito da un soggetto “neutrale”, cioè non influenzato da conflitti di interessi o da dinamiche strettamente settoriali. In questo modo l’informazione che viene restituita è un profilo dell’azienda come pagatore di transazioni B2B.

D&B PAYDEX

ESPERIENZA DI PAGAMENTO

L’esperienza di pagamento non è il singolo movimento contabile o la singola fattura! E’ costruita analizzando la storia di tutte le transazioni commerciali (fatture, pagamenti, insoluti, ecc...) intercorse fra un’azienda cliente e il suo fornitore nel corso degli ultimi 12 mesi.

Si tratta di una media mobile ponderata che:

  • nasce dall’analisi di 12 mesi di dati
  • dipende dal credito analizzato, cioè dagli importi di credito che sono risultati regolari o in ritardo ogni mese
  • si aggiorna mensilmente

Quando sono presenti almeno 3 diverse esperienze, viene generato il D&B Paydex, che definisce il profilo dell’azienda come pagatore valutando statisticamente la performance storica dei pagamenti verso i fornitori e fotografando in maniera chiara e immediata il comportamento di pagamento dell’azienda di interesse.

CRIBIS iTRADE

I numeri del programma

  • 50 anni di esperienza
  • 5 miliardi di movimenti raccolti nel mondo
  • 1,5 milioni di aziende con evidenza, informazioni e dati di pagamento
  • Oltre 450 milioni di movimenti raccolti in Italia
  • 81% dei report acquistati con dati di pagamento
  • 70% dei report con D&B Paydex
  • 4 milioni € investiti nel programma negli ultimi 3 anni