News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


PROspects.png
18 giugno 2018

CRIBIS PRESENTA PROSPECTS: INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER TROVARE CLIENTI CON UN SEMPLICE SWIPE

- marketing

CRIBIS crea una app che supporta le aziende nella ricerca di nuovi clienti e aumentare il fatturato • Intelligenza artificiale e machine learning consentono all’app di imparare e proporre aziende sempre più interessanti per l’utente • All’interno ci sono tutte le imprese italiane, pari a 6 milioni. PROspects è già disponibile gratuitamente sui principali app store

studiopag_sanita q1 2018.png
15 giugno 2018

Settore Sanità: come pagano le aziende italiane?

- pagamenti,studio pagamenti

Accedi alla CRIBIS Community e scarica gratuitamente il più aggiornato Studio Pagamenti CRIBIS dedicato al mondo della Sanità: il settore presenta il 36.0% di imprese che pagano alla scadenza, e delle circa 29.700 aziende analizzate gli Studi medici e dentistici registrano la quota più elevata di pagatori regolari pari al 52,2% del totale. Per Ospedali e Asl, invece, la concentrazione in questa categoria è pari al 27,3%.

logoCRIF_together to.jpg
11 giugno 2018

CRIF sviluppa un sistema di informazioni creditizie in Uzbekistan

- crif

CRIF ha annunciato la partnership con il Credit Information and Analytical Center (CIAC) per lo sviluppo di un Sistema di Informazioni Creditizie in Uzbekistan. Il Gruppo bolognese deterrà il 35% del capitale sociale della società di partenariato pubblico-privato: CIAC ha scelto CRIF come partner tecnologico per lo sviluppo del progetto in virtù della sua comprovata esperienza nella fornitura di analoghe soluzioni in Europa, Asia, Africa e nelle Americhe.

fallimenti_1Q 2018.png
07 giugno 2018

Aziende in Italia, prosegue il trend positivo in materia di fallimenti

- fallimenti

Fallimenti imprese in Italia: prosegue la positiva inversione di tendenza, la fotografia del settore tracciata a marzo 2018 da CRIBIS attraverso l’Analisi dei fallimenti mostra un ulteriore calo dei fenomeno nel nostro Paese. A marzo 2018 sono state "solo" 2.972 le imprese italiane ad aver portato i libri in Tribunale e tutti i settori, eccetto quello dei servizi, mostrano un calo rispetto al 2017. Scarica l'Osservatorio completo dalla CRIBIS Community!

global risk matrix q2 2018.png
21 maggio 2018

Global Risk Matrix Q2 2018

- news,dun & bradstreet,cribis

La Global Risk Matrix di Dun & Bradstreet mostra l'andamento del rischio commerciale internazionale! Nel 2018 le incognite più importanti riguardano gli accordi commerciali tra Cina e USA, la stabilità del sistema bancario all'aumentare dei tassi d'interesse, la cybersecurity e tanto altro. Leggi l'analisi completa e scopri tutti i dettagli!

Notizie Recenti

01 agosto 2017

Global Supply Chain Risk, Q2 2017

Il CIPS (Chartered Institute of Procurement and Supply) Risk Index evidenzia che il Global Supply Chain Risk è diminuito nel secondo trimestre di quest'anno. Questo indicatore studiato da Dun & Bradstreet è influenzato dai cambiamenti politici ed economici che hanno luogo nei vari paesi del mondo, come ad esmpio le recenti elezioni francesi o gli accordi commerciali dell'Europa con il Giappone.

25 luglio 2017

Fallimenti in forte calo, -15.7% rispetto al 2016

Gli ultimi dati relativi al numero di fallimenti in Italia mostrano che anche nella prima metà del 2017 il numero di aziende costrette a chiudere è calato. A rivelarlo è l’analisi dei fallimenti di CRIBIS aggiornata a fine giugno, è un risultato importante che indica una graduale ripresa del tessuto industriale che si potrà consolidare tenendo sotto controllo alcuni indicatori chiave dello stato di salute delle aziende.

10 luglio 2017

Pagamenti in Italia Q2 2017, aziende più attente alla gestione del credito

Continua il trend positivo nelle performance di pagamento delle aziende italiane anche per il secondo trimestre 2017 con una diminuzione dei ritardi gravi pari al 16.0% rispetto allo stesso periodo del 2016. Questo dato, insieme all’aumento dei pagamenti puntuali, aumenta la fiducia per un graduale ritorno ai valori pre-crisi.

06 luglio 2017

Pagamenti GD/DO: leggero miglioramento rispetto al 2016

L’analisi settoriale riguardo alla GD/DO condotta dall’Osservatorio CRIBIS evidenzia i problemi strutturali di questo settore. A livello nazionale, l’Italia mostra difficoltà con una quota di ritardi gravi vicina al 18%; se confrontata con gli altri paesi europei si posiziona all’ultimo posto. Nel mondo, USA e Canada registrano risultati migliori, mentre in Cina le performance si avvicinano a quelle italiane.

05 luglio 2017

Business in Australia, difficoltà nel terzo trimestre 2017

Secondo l’ultima indagine Dun & Bradstreet, le previsioni per l’attività dei business in Australia sono negative: le vendite, i profitti e gli investimenti sono in calo. Continua quindi il trend negativo che presenta un numero di ritardi di pagamento e fallimenti sempre maggiore anche per il terzo trimestre del 2017.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x