News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


studiopag_italia_Q4 2018.jpg
25 gennaio 2019

Pagamenti commerciali: raddoppiate in otto anni le imprese che pagano con grave ritardo ma oltre un terzo sono virtuose

- pagamenti,studio pagamenti

Secondo il più aggiornato Osservatorio CRIBIS sui pagamenti commerciali negli ultimi otto anni le imprese italiane che pagano con oltre 30 giorni di ritardo sono praticamente raddoppiate, passando dal 5,5% all’11,4%. Una impresa su tre paga regolarmente alla scadenza (35.5%), il comparto più puntuale risulta essere quello finanziario. Il Nord-Est è la macro-area più virtuosa. Scarica gratuitamente l'Osservatorio dalla CRIBIS Community!

20181220_settore-vitivinicolo_CRIBIS_IndustryMonitor.jpg
20 dicembre 2018

CRIBIS fotografa le aziende italiane del settore vitivinicolo

- CRIBIS Industry Monitor

In Italia, primo paese produttore di vino al mondo, il comparto vitivinicolo conta oltre 310mila aziende agricole e più di 1.800 imprese attive nella fase di trasformazione. Nel 2017 il comparto ha prodotto 42,5 milioni di ettolitri di vino, di cui oltre un terzo a marchio dop.

20181219_ProvinceToscana.jpg
19 dicembre 2018

Pagamenti tra imprese in Toscana: a Pisa e a Prato le migliori prestazioni

- studio pagamenti

La Toscana tra le prime 10 regioni in Italia per puntualità nei pagamenti: su un totale di circa 361.600 aziende, il 34,7% rispetta le scadenze, confermando il secondo posto tra le regioni del centro. Pisa e Prato sono le province con performance migliori con il 38,5% di pagamenti entro i termini. Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi!

Linkedin_Industria_Tessile.jpg
18 dicembre 2018

CRIBIS Industry Monitor Sistema Moda: tradizione e innovazione sostengono la ripresa

-

L’industria della moda è uno dei comparti produttivi più importanti per l’economia italiana e svolge un ruolo strategico per l’economia nazionale ed europea. Nonostante la crisi che negli ultimi anni ha colpito il sistema moda nel suo complesso, l’industria tessile italiana mantiene un ruolo di leadership grazie alla traduzione produttiva e all’elevata specializzazione: con 59mila euro per addetto è la più performante d’Europa.

CRIBIS.jpg
17 dicembre 2018

CRIBIS PORTA LA BUSINESS INFORMATION NEGLI EMIRATI ARABI: AL VIA IL LANCIO DELLA PIATTAFORMA iCRIF

- crif,cribis,estero

Arriva la piattaforma iCRIF, CRIBIS porta la Business Information negli Emirati Arabi: con 300mila utenti registrati sulla piattaforma in Italia, CRIBIS offrirà informazioni commerciali al mercato domestico emiratino.

Notizie Recenti

05 luglio 2017

Business in Australia, difficoltà nel terzo trimestre 2017

Secondo l’ultima indagine Dun & Bradstreet, le previsioni per l’attività dei business in Australia sono negative: le vendite, i profitti e gli investimenti sono in calo. Continua quindi il trend negativo che presenta un numero di ritardi di pagamento e fallimenti sempre maggiore anche per il terzo trimestre del 2017.

04 luglio 2017

Liguria, puntualità nei pagamenti sotto la media italiana

L’Osservatorio CRIBIS riporta i dati più recenti sulle abitudini di pagamento delle imprese liguri. Per il primo trimestre del 2017, la media di pagamenti puntuali è sotto la media nazionale con un gap del 3.8% e ritardi gravi che ammontano al 12.3%. La città più virtuosa è Genova, mentre La Spezia risulta in difficoltà.

03 luglio 2017

Pagamenti in Sardegna: Medio Campidano virtuosa

A marzo 2017 le imprese sarde si collocano sotto la media nazionale sul fronte dei pagamenti alla scadenza con una quota pari al 23.5%, è questo il dato registrato dall’Osservatorio Studio Pagamenti CRIBIS nell’analisi più recente aggiornata a marzo 2017. Tra le province si distingue Medio Campidano con il 26.8% di pagamenti alla scadenza, mentre Carbonia-Iglesias Olbia Tempio e Sassari risultano in leggera difficoltà.

03 luglio 2017

In Puglia pagamenti puntuali sopra la media di sud e isole

Tra le province pugliesi, Barletta-Andria-Trani e Bari risultano essere le più virtuose con percentuali di pagamento alla scadenza superiori al 27% e pagamenti oltre i 30 giorni sotto il 18%. Questo è quanto emerge dall’Analisi più recente dell’Osservatorio Studio Pagamenti, la media regionale si colloca al di sopra di quella della macro area geografica con il 25.8% di puntualità e ritardi gravi che ammontano al 18.7%.

29 giugno 2017

Sicilia: aumentano i pagamenti puntuali

L’ultima analisi dell’Osservatorio CRIBIS ha come oggetto le abitudini di pagamento in Sicilia. Dai dati registrati emerge che rispetto allo stesso periodo del 2016 la situazione sta gradualmente migliorando. La quota di pagamenti puntuali è cresciuta del 4.3%, mentre i ritardi gravi sono diminuiti del 13.5%. La provincia di Enna è quella più in difficoltà con i ritardi gravi che sono cresciuti considerevolmente rispetto al 2010.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x