News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


Comunicato stampa export
29 novembre 2019

70% DELL’EXPORT ITALIANO IN MANO A 5 REGIONI E MILANO BATTE TUTTI

- cribis,export,Export Lab,crif

Secondo uno studio di CRIBIS la chimica ha la maggiore vocazione all’export e le aziende esportatrici hanno un indice di rischiosità commerciale più basso rispetto alla media delle imprese italiane.

gptw giovani
26 novembre 2019

IN QUALE AZIENDA I GIOVANI ITALIANI PREFERISCONO LAVORARE?

- cribis

Great Place to Work® Institute Italia ha pubblicato una classifica dedicata ai migliori ambienti di lavoro per la generazione dei Millennials. I giovani coinvolti sono stati10.225 e136 le aziende analizzate in Italia.

Fallimenti 3Q_2019
12 novembre 2019

Fallimenti imprese ancora in calo a Novembre 2019

- cribis,fallimenti

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel terzo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti dell'1,4% rispetto all'anno precedente, con un calo soprattutto nel settore dell’edilizia (-4,8%). Commercio, Servizi e industria registrano invece un trend negativo, con conseguente aumento del numero di fallimenti in ogni settore.

Capture 3Q 2019_2
06 novembre 2019

COME PAGANO LE IMPRESE ITALIANE? LA FOTOGRAFIA DI CRIBIS AGGIORNATA A SETTEMBRE 2019

- studio pagamenti,cribis

Secondo la più aggiornata analisi CRIBIS nel Q3 2019 il Nord Est risulta l’area geografica più affidabile con il 42,9% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali mostrano un comportamento più problematico con solo il 21,9% di imprese virtuose. Accedi alla CRIBIS Community e scarica gratuitamente l’analisi completa!

Logo CRIBIS Export
30 ottobre 2019

E’ nato CRIBIS Export: la soluzione per le aziende che vogliono internazionalizzare il proprio business

- estero,export,cribis

Ogni anno oltre 100.000 PMI realizzano ricavi per più di 450 miliardi di euro grazie all’export. Per questo CRIBIS ha lanciato CRIBIS Export, il servizio che supporta le imprese in tutte le fasi del percorso di internazionalizzazione.

Notizie Recenti

23 novembre 2017

Migliora la puntualità nel settore cosmetico

CRIBIS ha analizzato il comportamento di pagamento delle imprese italiane che operano nel mondo della cosmetica e i suoi comparti. Dai dati registrati si può notare che l'impatto della crisi è ancora evidente, ma rispetto al 2016 c'è stato un lieve miglioramento. Nel caso delle farmacie invece, i pagamenti puntuali sono passati dal 49.6% al 38.3%, evidenziando una certa criticità.

20 novembre 2017

Global Supply Chain Risk, Q3 2017

È disponibile l'Analisi Dun & Bradstreet sul Global Supply Chain Risk: l'indice che traccia l'impatto degli sviluppi economici e politici sulla rischiosità della filiera di distribuzione. Nell'ultimo trimestre si è registrato un leggero calo del rischio di filiera, scopri tutti gli ultimi avvenimenti significativi nell'Analisi completa!

06 novembre 2017

Cresce il Business Optimism Index nelle Filippine

Cresce lentamente l'ottimismo delle imprese filippine per il futuro, in particolare per quanto riguarda vendite e profitti che sono influenzati positivamente dall'incremento della domanda interna. Questi e tanti altri dati all'interno dell'ultima Analisi Dun & Bradstreet sulle aspettative commerciali. Scarica il rapporto completo!

31 ottobre 2017

Voucher per l'Internazionalizzazione - Ottieni fino a 15.000 € a fondo perduto!

Per le PMI italiane che vogliono investire in progetti di internazionalizzazione il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione 26 milioni di euro di contributi a fondo perduto: due i tipi di Voucher possibili (Early Stage e Advanced Stage) fino a 15.000 euro di importo! Contattaci per saperne di più!

30 ottobre 2017

Edilizia: Meno ritardi nei pagamenti nel Q3 2017

È disponibile nella CRIBIS Community lo Studio Pagamenti del settore edile per il Q3 2017. I dati sono incoraggianti e per tutti i comparti del settore si registra un netto miglioramento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I ritardi gravi nei pagamenti sono aumentati molto a causa della crisi, ma è in corso una inversione di tendenza che potrebbe portare risultati positivi anche in futuro. Scarica l'Analisi completa dalla CRIBIS Community!



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x