News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


logoCRIF_together to.jpg
30 marzo 2020

CRIF firma un accordo per l’acquisizione del 100% di Strands per creare un provider a livello globale di soluzioni digitali per l'Open Banking

- crif

CRIF, società globale specializzata in soluzioni di credit bureau, business information, servizi per il credito e open banking, annuncia l’accordo per l'acquisizione dell’intero pacchetto azionario di Strands Inc., società FinTech specializzata in soluzioni avanzate di digital banking. Il closing dell'operazione dovrebbe essere finalizzato nelle prossime settimane.

coronavirus.jpg
19 marzo 2020

EMERGENZA CORONAVIRUS: ALLE IMPRESE SERVONO 15 MILIARDI EURO DI LIQUIDITÀ NEI PROSSIMI 3 MESI

- cribis

È la stima del primo Osservatorio sul Working Capital realizzato da CRIBIS e Workinvoice su un campione di 84 mila PMI con fatturato tra 2 e 50 milioni di euro. Secondo CRIF Ratings il fabbisogno finanziario per tutto il 2020 sarà di oltre 45 miliardi, con maggiori difficoltà per commercio all’ingrosso, manifattura di prodotti metallici, non metallici e il segmento del tessile ed abbigliamento.

Fallimenti Q4 2019 (1)
04 marzo 2020

I FALLIMENTI DELLE IMPRESE: NEL 2019 CALANO DELL' 1,7%

- fallimenti,cribis

I fallimenti delle imprese calano nel 2019 dell’1,7%. Secondo l’analisi di CRIBIS si torna ai livelli del 2010; con un trend positivo del settore dell’edilizia dal 2015. Inoltre i concordati preventivi sono diminuiti del 73,5% negli ultimi 6 anni.

shutterstock_578912143 (004).jpg
02 marzo 2020

Cyber Crime: ogni anno danni globali per oltre 500 miliardi di dollari

- crif

Ogni anno nel mondo le imprese subiscono danni legati al Cyber Crime per un valore di oltre 500 miliardi di dollari: tra i vari rischi che le aziende possono affrontare troviamo l'interruzione dell'attività, i danni di reputazione e le sanzioni previste dal GDPR. Per difendersi CRIBIS lancia Cyber Risk Report, un servizio di assessment immediato per conoscere sia il livello di esposizione di un’impresa al cyber risk che il dettaglio delle vulnerabilità sui propri domini e servizi.

business impact of the coronavirus
24 febbraio 2020

Corona Virus: quali impatti sul business?

- crif,cribis,D&B italia

Per valutare l'impatto sul business dell'epidemia, Dun & Bradstreet ha creato un rapporto speciale: il Business Impact of the Coronavirus. Lo scopo è aiutare le aziende che hanno legami con le regioni colpite a valutare i potenziali impatti sulle loro attività nonché sull'economia in generale.

Notizie Recenti

01 giugno 2017

Pagamenti, negli Stati Uniti puntuali oltre il 50% delle imprese

Come pagano le aziende nei Paesi dell'America del Nord? Dalla più recente analisi CRIBIS emergono positive performance di pagamento per Messico e Stati Uniti (55.2% e 53.8% di puntualità). Bene anche il Canada con il 42.3% di imprese virtuose. Accedi alla CRIBIS Community per scaricare l'Osservatorio!

29 maggio 2017

Moda, pagamenti: bene l'industria e produzione, difficoltà per il commercio al dettaglio. In calo i ritardi gravi

Ben il 40,2% delle imprese del comparto industria e produzione è virtuoso. Situazione più critica per il commercio al dettaglio, puntuale solo nel 32,5% dei casi; il 15,2% dei pagamenti arriva con grave ritardo. L'analisi dei pagamenti nel settore moda nel corso del 2017 è ora disponibile nella CRIBIS Community!

26 maggio 2017

Brexit ed elezioni, le ultime news dal Regno Unito

Scarica gratuitamente dalla CRIBIS Community l'Analisi realizzata da Dun & Bradstreet contenente le previsioni politico-economiche sul Regno Unito, con un approfondimento sulla Brexit e sulle elezioni politiche dell'8 giugno.

24 maggio 2017

Pagamenti commerciali, in Ungheria virtuosa un'impresa su due

Come pagano i Paesi dell'Europa dell'Est? Dall'Osservatorio realizzato da CRIBIS emergono performance di pagamento positive per l'Ungheria, con oltre il 55% di imprese puntuali nei pagamenti. Bene anche la Repubblica Ceca (44.7%), a seguire Slovenia e Polonia. Scarica gratuitamente l'Osservatorio dalla CRIBIS Community!

23 maggio 2017

Pagamenti delle imprese edili: in un anno i ritardi gravi calano del 9.6%

Segnali positivi dal settore edile a marzo 2017. Calano del 9.6% rispetto al 2016 i ritardi gravi, solo un’impresa su dieci fatica a saldare i debiti con i fornitori. Più in salute il comparto degli installatori, male l’edilizia specializzata. Lo Studio Pagamenti Settore Edilizia è disponibile nella CRIBIS Community!



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x