News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


fallimenti_2Q 2019.png
19 agosto 2019

Fallimenti imprese ancora in calo a giugno 2019

- fallimenti

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. Scarica gratuitamente l'Analisi dalla CRIBIS Community!

CRIBIS-CREDIT-MANAGEMENT.jpg
28 luglio 2019

Confermato il Rating Fitch di CRIBIS Credit Management

- CRIF Ratings

Confermato anche per il 2019 il rating Fitch di CRIBIS Credit Management per le attività di Special Servicer nella gestione degli NPL.

edilizia.JPG
26 luglio 2019

PAGAMENTI NEL SETTORE EDILIZIA: UNA FOTOGRAFIA DI CRIBIS

- pagamenti,studio pagamenti

È ora disponibile all'interno della CRIBIS Community l’analisi sui pagamenti commerciali del settore Edilizia condotta da CRIBIS e aggiornata al Q2 2019. Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi completa!

Capture.JPG
24 luglio 2019

COME PAGANO LE IMPRESE ITALIANE? LA FOTOGRAFIA DI CRIBIS AGGIORNATA A GIUGNO 2019

- studio pagamenti

Secondo la più aggiornata analisi CRIBIS nel Q2 2019 il Nord Est risulta l’area geografica più affidabile con il 43% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali mostrano un comportamento più problematico con solo il 21,9%. Accedi alla CRIBIS Community e scarica gratuitamente l’analisi completa!

D_gz4GTXoAAT_gi.jpg
17 luglio 2019

IMPRESE TRENTINE, TREVIGIANE E VICENTINE AL TOP PER PUNTUALITÀ PAGAMENTI

- pagamenti,news

Nell’ambito della collaborazione con Fondazione Nord Est, CRIBIS fornirà i dati di bilancio completi (e le relative serie storiche) delle aziende del territorio, utili per la realizzazione di analisi e studi di settore. Secondo l’analisi di CRIBIS, tra i settori più puntuali spicca il manifatturiero con solo con solo il 4,7% di aziende che paga con gravi ritardi.

Notizie Recenti

03 febbraio 2017

Pagamenti: buone notizie da parte delle imprese italiane

A dicembre 2016 lo scenario sui pagamenti delle imprese italiane presenta imprese più in salute rispetto ad un anno fa, con i Ritardi Gravi che continuano a diminuire ed un leggero aumento delle imprese virtuose. Accedi alla CRIBIS Community e scarica lo Studio Pagamenti - Italia Q4 2016.

23 gennaio 2017

Come ridurre i tempi di incasso della tua impresa?

Guarda subito il nuovo video targato CRIBIS e scopri come è possibile valutare potenzialità e rischi del portafoglio clienti di un'impresa grazie agli strumenti per la gestione del rischio di credito commerciale!

15 dicembre 2016

PMI in Italia: crescita frenata dalla scarsa diversificazione delle fonti di finanziamento

Da una recente analisi targata CRIF Ratings è emerso che nell'ultimo decennio meno del 6% delle PMI italiane ha diversificato le proprie fonti di finanziamento rivolgendosi al mercato dei capitali.

12 dicembre 2016

Business in Asia: le news di dicembre

Scarica gratuitamente dalla CRIBIS Community l'Osservatorio Dun & Bradstreet "Asia Newsflash", un report aggiornato a Dicembre 2016 sulla situazione dei principali paesi del sud est asiatico. Focus di questo mese è sul rilancio dell'economia in Giappone.

06 dicembre 2016

Le valutazioni CRIF potranno essere usate come rating ECAI da banche e assicurazioni

A partire dal 1 novembre la Commissione Europea consente a soggetti quali Banche, Istituzioni Finanziarie e Compagnie di Assicurazione e Riassicurazione di utilizzare i rating emessi da CRIF Ratings per assolvere i requisiti prudenziali di capitale e di solvibilità.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x