News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


20181220_settore-vitivinicolo_CRIBIS_IndustryMonitor.jpg
20 dicembre 2018

CRIBIS fotografa le aziende italiane del settore vitivinicolo

- CRIBIS Industry Monitor

In Italia, primo paese produttore di vino al mondo, il comparto vitivinicolo conta oltre 310mila aziende agricole e più di 1.800 imprese attive nella fase di trasformazione. Nel 2017 il comparto ha prodotto 42,5 milioni di ettolitri di vino, di cui oltre un terzo a marchio dop.

20181219_ProvinceToscana.jpg
19 dicembre 2018

Pagamenti tra imprese in Toscana: a Pisa e a Prato le migliori prestazioni

- studio pagamenti

La Toscana tra le prime 10 regioni in Italia per puntualità nei pagamenti: su un totale di circa 361.600 aziende, il 34,7% rispetta le scadenze, confermando il secondo posto tra le regioni del centro. Pisa e Prato sono le province con performance migliori con il 38,5% di pagamenti entro i termini. Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi!

Linkedin_Industria_Tessile.jpg
18 dicembre 2018

CRIBIS Industry Monitor Sistema Moda: tradizione e innovazione sostengono la ripresa

-

L’industria della moda è uno dei comparti produttivi più importanti per l’economia italiana e svolge un ruolo strategico per l’economia nazionale ed europea. Nonostante la crisi che negli ultimi anni ha colpito il sistema moda nel suo complesso, l’industria tessile italiana mantiene un ruolo di leadership grazie alla traduzione produttiva e all’elevata specializzazione: con 59mila euro per addetto è la più performante d’Europa.

CRIBIS.jpg
17 dicembre 2018

CRIBIS PORTA LA BUSINESS INFORMATION NEGLI EMIRATI ARABI: AL VIA IL LANCIO DELLA PIATTAFORMA iCRIF

- crif,cribis,estero

Arriva la piattaforma iCRIF, CRIBIS porta la Business Information negli Emirati Arabi: con 300mila utenti registrati sulla piattaforma in Italia, CRIBIS offrirà informazioni commerciali al mercato domestico emiratino.

logoCRIF.jpg
29 novembre 2018

CRIF acquisisce Credit Data Research Realtime

- crif

CRIF - azienda globale specializzata in sistemi di informazioni creditizie, business information e soluzioni per il credito – ha annunciato l’acquisizione, attraverso la sua società CRIF Buergel, di Credit Data Research Realtime Holding Ltd. La società, con sede a Londra, è stata tra le prime in Europa ad essere stata riconosciuta dalla Financial Conduct Authority come Account Information Service Provider (AISP). Questa operazione rappresenta una tappa importante per lo sviluppo strategico del b…

Notizie Recenti

25 maggio 2015

Stato Pagamenti: nel 2015 Campania in difficoltà

Stato Pagamenti, nel 2015 Campania in difficoltà: solo il 21% delle aziende campane paga puntualmente. Performance negative per Caserta Napoli e Salerno, meglio il beneventano. Entra nella CRIBIS Community e scarica gratuitamente l'analisi completa.

18 maggio 2015

2015: male i pagamenti nel Lazio

Nel Q1 2015 il Lazio mostra performance di pagamento inferiori rispetto alla media nazionale, infatti solo il 25,8% delle imprese paga puntualmente a fronte di un dato italiano del 36,3%. Ben il 23,5% delle aziende laziali paga le proprie fatture oltre i 30 giorni dalla scadenza (15,7% in Italia). Entra nella CRIBIS Community e scarica l'analisi completa.

18 maggio 2015

CRIF nuovo azionista Nomisma

CRIF è entrata a far parte dell’azionariato di Nomisma con una quota del 30%. La decisione comunicata nel corso dell’assemblea svoltasi il 18 maggio nella sede della società di studi economici, che manterrà una totale indipendenza operativa.

12 maggio 2015

Imprese: tasso di default al 6,6% nel Q4 2014

CRIF Rating Agency ha prodotto un aggiornamento del Corporate Credit Risk Research dal quale emerge che il tasso di default si attesta al 6,6% nel IV trimestre 2014, ben distante dal 5,5% che si registrava prima della “crisi subprime” nel 2007. Entra nella CRIBIS Community e scarica gratuitamente l'analisi completa.

11 maggio 2015

Stato Pagamenti 2015: Bene le aziende in Emilia Romagna

CRIBIS D&B ha analizzato lo Stato dei Pagamenti in Emilia Romagna per il Q1 2015, uno studio che ha messo in evidenza un dato decisamente positivo rispetto alla media italiana: a marzo 2015 infatti il 46,6% delle imprese emiliano-romagnole era in regola con i pagamenti. Entra nella CRIBIS Community e scarica l'analisi completa.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x