News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


CapturePA.PNG
24 maggio 2019

PAGAMENTI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PUNTUALITA’ AL DI SOTTO DELLA MEDIA ITALIANA

- studio pagamenti

Nel primo trimestre del 2019 le aziende della Pubblica Amministrazione presentano performance di pagamento non proprio positive: i pagamenti sono al di sotto della media italiana, solo il 24,3% rispetta i termini prestabiliti con un gap sfavorevole di 11 punti percentuali rispetto alla media nazionale (35,3%). Scarica l'analisi completa per conoscere tutti i dettagli!

CaptureFood.PNG
20 maggio 2019

PAGAMENTI NEL FOOD & BEVEREGE

- studio pagamenti

Dallo Studio Pagamenti Q1 2019 emerge come il 35,3% delle imprese del settore Food & Beverage rispetta i termini di pagamento prestabiliti. Il settore del Commercio all'ingrosso Food è quello che registra la percentuale più alta di pagamenti puntuali (24,4%). Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi!

Capture.PNG
16 maggio 2019

Come pagano le aziende nel mondo?

- studio pagamenti

È ora disponibile all'interno della CRIBIS Community il confronto internazionale dello Studio Pagamenti CRIBIS! L’analisi mostra le performance di pagamento delle aziende nelle principali economie mondiali, scopri tutti i dettagli!

studiopag_italia_Q1 2019.png
12 aprile 2019

2019, LOMBARDIA AL TOP SU TEMPI PAGAMENTO

- studio pagamenti

Secondo l'Osservatorio CRIBIS aggiornato al primo trimestre 2019, sui pagamenti commerciali, oltre la metà delle aziende (53,4%) adempie i propri obblighi con un ritardo massimo di 30 giorni, mentre l'11,3% supera il mese di ritardo. Scarica gratuitamente l'Osservatorio completo dalla CRIBIS Community!

Schermata 2019-04-02 alle 09.11.35.png
25 marzo 2019

Cos'è CRIBIS? Scopri gli 8 modi per far crescere la tua azienda!

- cribis

Cos'è CRIBIS? Informazioni, tecnologia, persone che conoscono le imprese e le aiutano a crescere: CRIBIS è tutto questo, perché il tuo successo è anche il nostro. Scopri gli 8 modi per far crescere la tua azienda!

Notizie Recenti

15 dicembre 2014

Osservatorio Marketing B2B: quali sono le tue priorità per il 2015?

L'acquisizione di nuovi clienti è uno dei principali obiettivi dichiarati dai Marketers B2B italiani nel 2014. Come sono cambiate le priorità per il 2015? Raccontaci la tua esperienza. Bastano pochi minuti per rispondere alla survey, riceverai i risultati in anteprima.

14 dicembre 2014

Pagamenti in Lazio: ancora forti difficoltà

Nel primi nove mesi del 2014 solo il 26,7% delle imprese laziali ha pagato entro i termini le fatture ai propri fornitori. Dal 2010 ad oggi sono cresciuti del 209% i ritardi oltre i 30 giorni. Viterbo la provincia più puntuale, Frosinone la peggiore.

11 dicembre 2014

Emilia Romagna regione più puntuale in Italia nei pagamenti commerciali

Quasi un'impresa su due paga alla scadenza in regione. Nei primi 9 mesi dell'anno ben il 47,3% delle aziende emiliano romagnole ha onorato gli impegni contrattuali nei confronti dei fornitori nei tempi. Piacenza provincia più virtuosa. Disponibile l'analisi completa.

11 dicembre 2014

Nuovo D&B Global Economic Outlook to 2018

D&B ha pubblicato il nuovo D&B Global Economic Outlook to 2018, che fornisce interessanti aggiornamenti sui trend in atto nelle varie economie mondiali, oltre a previsioni fino al 2018.

03 dicembre 2014

In Sicilia solo un'azienda su cinque paga alla scadenza i propri fornitori

Solo il 20,2% delle aziende siciliane paga alla scadenza. I ritardi gravi nei pagamenti sono aumentati del 194,3% rispetto al 2010. Agrigento la provincia con le maggiori criticità. Male per il settore dell'industria e produzione e per l'edilizia. Disponibile lo Studio Pagamenti sulla Sicilia, aggiornato a Settembre 2014.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x