News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


StudioPagamentiCRIBISQ32018.png
19 ottobre 2018

Pagamenti Q3 2018: puntualità in calo per le imprese italiane

-

A settembre 2018 l’andamento dei pagamenti in Italia mostra un calo dell’1.9% rispetto allo stesso periodo del 2017, leggermente al di sotto anche dei dati rilevati a giugno 2018 (-0,4%). Le imprese italiane virtuose nei pagamenti rappresentano il 36,3% del totale, mentre quelle che registrano ritardi gravi sono l’11,3%. Le performance migliori sono quelle del comparto finanziario. Accedi alla Community e scarica subito l’analisi completa!

cribiscash_logo_verde_NV.jpg
20 settembre 2018

Nasce CRIBIS CASH: la qualità delle informazioni, la rapidità del cash

-

Dall’unione di CRIBIS e Workinvoice nasce CRIBIS CASH, l’unico servizio di business information e gestione del credito che include anche l’incasso anticipato delle fatture. Finalmente potrai sapere tutto sulle aziende con cui lavori, migliorare il portafoglio clienti ed incassare in sole 48 ore le fatture, senza aspettare la scadenza. Finanzia il tuo circolante con CRIBIS CASH!

logoCRIF.jpg
19 settembre 2018

IDC Fin Tech Rankings 2018: CRIF al 35° posto

- crif

Per il sesto anno consecutivo CRIF è presente nella IDC FinTech Rankings Top 100. Nell'edizione 2018 CRIF si posiziona al 35° posto al mondo di questa prestigiosa classifica e al primo tra le aziende italiane. Attraverso l’IDC FinTech Rankings Top 100, ormai giunta alla quindicesima edizione, l’IDC Financial Insights valuta le principali aziende nel mondo i cui ricavi provengono per oltre un terzo da attività finanziarie.

logoCRIF.jpg
13 settembre 2018

CRIF e l’Università di Bologna presentano il Master Cyber Security: from design to operations

- news

Crif, in collaborazione con l’Università di Bologna – DISI, Dipartimento di Scienza e Ingegneria - e importanti aziende quali Accenture, Cryptonet Labs, CSE, Minded Security, Obsidum, Tesla Consulting, Unipol e Yoroi, organizza il Master “Cyber Security: from design to operations”, condotto interamente in inglese e rivolto principalmente a laureati triennali e magistrali nel settore ICT.

StudioPagamenti_Bar_Tabacchi_giugno2018.jpg
05 settembre 2018

Bar e tabacchi: performance di pagamento negative nel Q2 2018

- studio pagamenti

Nel secondo trimestre del 2018 il settore dei Bar e Tabacchi presenta performance di pagamento non positive, con solo il 14,8% delle imprese che rispetta i termini prestabiliti e un gap negativo di 21,9 punti percentuali rispetto alla media italiana (36,7%). Accedi alla CRIBIS Community e scarica lo Studio Pagamenti!

Notizie Recenti

15 luglio 2014

CRIF si aggiudica il progetto per la realizzazione del sistema di informazioni creditizie nazionale delle Filippine

CRIF, in qualità di provider tecnico, opererà in partnership con un system integrator locale e fornirà la piattaforma tecnologica chiavi in mano, garantendo il supporto operativo per un periodo di due anni a partire dall’attuazione del progetto.

14 luglio 2014

WorldWatch Country Insight di Luglio 2014

Disponibile il Worldwatch Country Insight, un aggiornamento mensile, realizzato da D&B, che sintetizza tutti gli avvenimenti economico-politici dei diversi Paesi del mondo. Accedi alla CRIBIS Community per scaricare la review completa ed essere constantemente aggiornato.

10 luglio 2014

Credito alle imprese: domanda record nei primi 6 mesi del 2014 (+12,1%)

Malgrado il parziale rallentamento del trimestre aprile-giugno, continua ad aumentare il numero delle richieste di finanziamento presentate agli istituti. In crescita anche l’importo medio richiesto (67.061 Euro).

30 giugno 2014

Pagamenti a livello internazionale: bene Danimarca e Germania, male Portogallo e Cina

Le imprese italiane con il 38,9% di pagamenti puntuali nei confronti dei fornitori, seppur di poco, mostra una performance migliore della media europea, pari al 38%. Detto questo, a fine 2013 i comportamenti di pagamento dei Paesi europei e internazionali mostrano una notevole eterogeneità.

30 giugno 2014

GDO e DO: crescono i ritardi nei pagamenti ai fornitori

Nel primo trimestre del 2014 il settore GDO/DO mostra uno scenario fortemente critico. Solo il 16,9% delle imprese rispetta i termini prestabiliti, i pagamenti con un ritardo superiore ai 30 giorni medi, invece, il 24,5%. Scarica l'Osservatorio completo.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x