News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


Infografica GPTW.jpg
12 settembre 2019

Classifica Best Workplaces™ for Innovation - La classifica delle 15 Migliori Aziende per cui lavorare in Italia dal punto di vista dell'innovazione nel 2019

- news

Quali sono in Italia le aziende che favoriscono l'innovazione? Dall'analisi sul parere di oltre 40.000 collaboratori, Great Place to Work® Italia presenta la classifica Best Workplaces™ for Innovation 2019. Si tratta dei 15 migliori ambienti di lavoro in Italia, la cui cultura aziendale favorisce maggiormente l’innovazione attraverso strumenti all’avanguardia per un ambiente in cui generare nuove idee diventa un fatto naturale e un obiettivo raggiungibile.

global bankruptcy report 2019.PNG
26 agosto 2019

Qual è il trend dei fallimenti a livello mondiale?

-

Scarica gratuitamente dalla CRIBIS Community il Global Bankruptcy Report realizzato da Dun & Bradstreet: dall'Analisi condotta in 45 Paesi è emerso un calo generalizzato dei fallimenti delle aziende nonostante le crescenti sfide economiche. Scopri di più!

fallimenti_2Q 2019.png
19 agosto 2019

Fallimenti imprese ancora in calo a giugno 2019

- fallimenti

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. Scarica gratuitamente l'Analisi dalla CRIBIS Community!

CRIBIS-CREDIT-MANAGEMENT.jpg
28 luglio 2019

Confermato il Rating Fitch di CRIBIS Credit Management

- CRIF Ratings

Confermato anche per il 2019 il rating Fitch di CRIBIS Credit Management per le attività di Special Servicer nella gestione degli NPL.

edilizia.JPG
26 luglio 2019

PAGAMENTI NEL SETTORE EDILIZIA: UNA FOTOGRAFIA DI CRIBIS

- pagamenti,studio pagamenti

È ora disponibile all'interno della CRIBIS Community l’analisi sui pagamenti commerciali del settore Edilizia condotta da CRIBIS e aggiornata al Q2 2019. Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi completa!

Notizie Recenti

16 luglio 2014

L'industria e produzione di abbigliamento più puntuale nei pagamenti rispetto alla media delle aziende italiane.

A marzo 2014 il 43,2% delle realtà del comparto paga alla scadenza le fatture ai fornitori. Non bene invece il commercio al dettaglio, con solo il 36% di imprese virtuose. Questi i risultati dello Studio Pagamenti 2014 realizzato da CRIBIS D&B.

15 luglio 2014

CRIF si aggiudica il progetto per la realizzazione del sistema di informazioni creditizie nazionale delle Filippine

CRIF, in qualità di provider tecnico, opererà in partnership con un system integrator locale e fornirà la piattaforma tecnologica chiavi in mano, garantendo il supporto operativo per un periodo di due anni a partire dall’attuazione del progetto.

14 luglio 2014

WorldWatch Country Insight di Luglio 2014

Disponibile il Worldwatch Country Insight, un aggiornamento mensile, realizzato da D&B, che sintetizza tutti gli avvenimenti economico-politici dei diversi Paesi del mondo. Accedi alla CRIBIS Community per scaricare la review completa ed essere constantemente aggiornato.

10 luglio 2014

Credito alle imprese: domanda record nei primi 6 mesi del 2014 (+12,1%)

Malgrado il parziale rallentamento del trimestre aprile-giugno, continua ad aumentare il numero delle richieste di finanziamento presentate agli istituti. In crescita anche l’importo medio richiesto (67.061 Euro).

30 giugno 2014

Pagamenti a livello internazionale: bene Danimarca e Germania, male Portogallo e Cina

Le imprese italiane con il 38,9% di pagamenti puntuali nei confronti dei fornitori, seppur di poco, mostra una performance migliore della media europea, pari al 38%. Detto questo, a fine 2013 i comportamenti di pagamento dei Paesi europei e internazionali mostrano una notevole eterogeneità.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x