giovedì 23 novembre 2017

Imprese e Bandi della Pubblica Amministrazione: la fotografia ad oggi

CRIBIS ha analizzato i bandi emessi da molteplici enti della Pubblica Amministrazione che operano in vari settori, con un approfondimento sulla tipologia dei bandi, sulle caratteristiche degli enti pubblici che li richiedono e sulle aziende alle quali vengono assegnati.

La maggior parte dei bandi vengono emessi da Enti del settore sanitario, con una quota del 55% sul totale e, inoltre, nel 52% dei casi si tratta di attività di fornitura. Tra gli enti richiedenti, circa il 20% presentano un indicatore di rischiosità alta o medio-alta, si tratta di un indice di rischio elaborato da CRIBIS e basato su diversi parametri come ad esempio le performance di pagamento.

Dall’altro lato le imprese che si sono aggiudicate i bandi operano in larga parte nel settore dell'edilizia con una quota del 41.7% e circa il 62% sono società di capitali. Sul piano della dimensione il 55.1% delle imprese appartengono alla categoria micro, mentre solo nel 4.8% dei casi si tratta di grandi imprese.

Più nel dettaglio, dai dati emerge che la quota più alta di imprese che collaborano con la PA opera nel 20.4% dei casi nel comparto delle costruzioni di edifici e 15.8% nell'installazione e manutenzione di tutti i servizi associati.  L'11% sono aziende che forniscono servizi commerciali, il 9% nel commercio all'ingrosso e il 5.5% nell'edilizia civile specializzata.

Per quanto riguarda infine i comportamenti di pagamento delle imprese vincitrici di bando, quelle che saldano le fatture alla scadenza sono circa il 30%: circa l'8.2% in meno rispetto alla media italiana; mentre la quota del 10.2% di ritardi gravi si colloca lievemente al di sotto della media nazionale.

 

 

PA_Linkedin_notext.jpg

Cribis Community

Scarica lo Studio Pagamenti Italia Q3 2018

A settembre 2018 l’andamento dei pagamenti in Italia mostra un calo dell’1.9% rispetto allo stesso periodo del 2017, leggermente al di sotto anche dei dati rilevati a giugno 2018 (-0,4%). Le imprese italiane virtuose nei pagamenti rappresentano il 36,3% del totale, mentre quelle che registrano ritardi gravi sono l’11,3%. Le criticità più evidenti restano localizzate al Sud, mentre il Nord Est si conferma l’area geografica più affidabile. Accedi alla Community e scarica subito l’analisi completa…

Non sei iscritto?

Eventi

14 novembre 2018

L'INCONTRO CRIBIS: drive your risk! Esperienze a confronto

Quali sono le ultime novità in tema di gestione dei Crediti Commerciali? Come cercano le società di migliorare la propria disponibilità di cassa? Ne parliamo all'Evento "L'INCONTRO CRIBIS: drive your risk! Esperienze a confronto” organizzato da CRIBIS e CRIBIS Credit Management il 14 Novembre a Milano: la partecipazione è gratuita, sono aperte le iscrizioni!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x