giovedì 12 dicembre 2013

Nessuna Asl in Italia paga alla scadenza. Disponibile l'analisi sulle abitudini di Pagamento

Nessuna ASL in Italia, secondo i dati aggiornati al 30 settembre 2013, è puntuale nei pagamenti delle fatture nei confronti dei fornitori. Un dato che mostra le importanti difficoltà nei pagamenti del sistema sanitario italiano.

Sono invece il 53% le ASL che saldano entro un mese di ritardo, ben il 47% quelle oltre il mese (contro una media italiana del 15%). Rispetto al 2009 si osserva però un deciso miglioramento delle performance di pagamento nella categoria oltre un mese: i ritardi sono infatti passati dell'87% al 47%.

Per quanto riguarda invece la distribuzione territoriale il meridione è l’area più in difficoltà nei pagamenti. Il Sud infatti è la macroarea con la quota più elevata di giorni medi di insoluto, pari a 97 (nel 2012 erano 120), seguita dalle Isole (56) e dal Centro (48). Meglio il Nord Ovest (33) e il Nord Est (25).

Accedi alla CRIBIS Community per scaricare l’analisi completa.

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q4 2019

E' online e disponibile nella nostra community lo Studio Pagamenti relativo al quarto, ed ultimo, trimestre del 2019. Secondo la ricerca CRIBIS, l’Emilia-Romagna sorpassa di misura la Lombardia per numero di imprese più puntuali. Ancora grandi difficoltà al Sud per rispettare le scadenze.

Non sei iscritto?

Eventi

16 aprile 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 16 aprile a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x