News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


aziende italiane tempi medi pagamento.jpg
21 giugno 2019

Aziende in Italia: quali sono i tempi di pagamento di una fattura?

- studio pagamenti

È ora disponibile all'interno della CRIBIS Community l’analisi sui tempi medi di pagamento delle imprese italiane aggiornata al Q4 2018. Scarica l’Osservatorio CRIBIS e scopri tutti i particolari!

Cattura_news.PNG
18 giugno 2019

Quali sono le aziende migliori in cui lavorare secondo i dipendenti? Uno studio di Great Place to Work® Italia analizza la situazione in Italia

- news

Per il 18° anno consecutivo Great Place to Work® Italia ha pubblicato la Classifica delle 50 migliori aziende per le quali lavorare in Italia secondo il parere dei propri collaboratori. Oltre 40.000 dipendenti sono stati ascoltati per stilare questa classifica: quali sono le aziende migliori in cui lavorare secondo i dipendenti? Richiedi gratuitamente lo Studio!

Schermata 2019-04-02 alle 09.11.35.png
10 giugno 2019

Cos'è CRIBIS? Scopri gli 8 modi per far crescere la tua azienda!

- cribis

Cos'è CRIBIS? Informazioni, tecnologia, persone che conoscono le imprese e le aiutano a crescere: CRIBIS è tutto questo, perché il tuo successo è anche il nostro. Scopri gli 8 modi per far crescere la tua azienda!

SnipImage.JPG
06 giugno 2019

STUDIO PAGAMENTI 2019 - IL CONFRONTO INTERNAZIONALE

- studio pagamenti

È ora disponibile il confronto internazionale dello Studio Pagamenti CRIBIS! L'analisi, mostra le performance di pagamento delle principali economie mondiali mettendole a confronto. Nel contesto europeo, l'Italia si colloca in una posizione intermedia per quanto riguarda la puntualità. Registrati alla CRIBIS Community e scopri tutti dettagli!

CaptureFallimenti.PNG
30 maggio 2019

FALLIMENTI IMPRESE ITALIA: 2014 ANNO ‘NERO’, 2010 ‘POSITIVO’

- fallimenti

Secondo l’analisi di CRIBIS nel primo trimestre 2019 i fallimenti sono diminuiti del 3,5%, con il settore dell’industria che registra un incremento del 5,9%. Questo quanto emerge dall’ultimo aggiornamento dell'Analisi dei fallimenti in Italia realizzata da CRIBIS e aggiornata al Q1 2019: scaricala gratuitamente adesso!

Notizie Recenti

07 aprile 2015

Asset Quality Review: la trasparenza si è tradotta in un investimento (da capitalizzare) di circa 56 Miliardi di Euro per il sistema

CRIF Credit Solutions ha prodotto uno studio che da un lato ha analizzato gli effetti dell’introduzione dei criteri di valutazione dei crediti indicati dalla metodologia AQR e dall’altro ha approfondito l’investimento complessivo per il Sistema (Bancario e non) delle strategie di mitigazione messe in atto dalle prime 15 Banche italiane come conseguenza dei risultati dell’esercizio.

06 aprile 2015

FinTech in Italia: quali prospettive?

CRIF, in collaborazione con AlmaCube (incubatore dell’Università di Bologna e di Unindustria Bologna), promuove la sezione speciale FinTech della Start Cup 2015, la business plan competition tra progetti imprenditoriali innovativi per la creazione di startup promossa da Aster.

25 marzo 2015

CRIF realizzerà il sistema di informazioni creditizie della Giordania

CRIF ha ottenuto la licenza operativa da parte della Bank of Jordan per sviluppare il primo sistema di informazioni creditizie nel Paese.

24 marzo 2015

SUL MERCATO DA PIU' DI 64 ANNI, EMILIANA O PIEMONTESE, DI GRANDI DIMENSIONI: ECCO L'AZIENDA IDEALE CON CUI FARE AFFARI

Dall'analisi di CRIBIS D&B, aggiornata al 31 dicembre 2014, emerge che i partner commerciali più virtuosi sono imprese di grandi dimensioni, presenti in Emilia Romagna o Piemonte.

24 marzo 2015

CRIF Academy: come è cambiata la compliance antiriciclaggio per le assicurazioni dal 1° gennaio

Un corso dedicato alla compliance antiriciclaggio per le assicurazioni, a seguito dell’entrata in vigore del Provvedimento Attuativo IVASS, e delle novità in tema di attività antiriciclaggio per l’adeguata verifica e l’individuazione del titolate effettivo e del beneficiario.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x