News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


fallimenti_2Q 2019.png
19 agosto 2019

Fallimenti imprese ancora in calo a giugno 2019

- fallimenti

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. Scarica gratuitamente l'Analisi dalla CRIBIS Community!

CRIBIS-CREDIT-MANAGEMENT.jpg
28 luglio 2019

Confermato il Rating Fitch di CRIBIS Credit Management

- CRIF Ratings

Confermato anche per il 2019 il rating Fitch di CRIBIS Credit Management per le attività di Special Servicer nella gestione degli NPL.

edilizia.JPG
26 luglio 2019

PAGAMENTI NEL SETTORE EDILIZIA: UNA FOTOGRAFIA DI CRIBIS

- pagamenti,studio pagamenti

È ora disponibile all'interno della CRIBIS Community l’analisi sui pagamenti commerciali del settore Edilizia condotta da CRIBIS e aggiornata al Q2 2019. Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi completa!

Capture.JPG
24 luglio 2019

COME PAGANO LE IMPRESE ITALIANE? LA FOTOGRAFIA DI CRIBIS AGGIORNATA A GIUGNO 2019

- studio pagamenti

Secondo la più aggiornata analisi CRIBIS nel Q2 2019 il Nord Est risulta l’area geografica più affidabile con il 43% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali mostrano un comportamento più problematico con solo il 21,9%. Accedi alla CRIBIS Community e scarica gratuitamente l’analisi completa!

D_gz4GTXoAAT_gi.jpg
17 luglio 2019

IMPRESE TRENTINE, TREVIGIANE E VICENTINE AL TOP PER PUNTUALITÀ PAGAMENTI

- pagamenti,news

Nell’ambito della collaborazione con Fondazione Nord Est, CRIBIS fornirà i dati di bilancio completi (e le relative serie storiche) delle aziende del territorio, utili per la realizzazione di analisi e studi di settore. Secondo l’analisi di CRIBIS, tra i settori più puntuali spicca il manifatturiero con solo con solo il 4,7% di aziende che paga con gravi ritardi.

Notizie Recenti

14 dicembre 2014

Pagamenti in Lazio: ancora forti difficoltà

Nel primi nove mesi del 2014 solo il 26,7% delle imprese laziali ha pagato entro i termini le fatture ai propri fornitori. Dal 2010 ad oggi sono cresciuti del 209% i ritardi oltre i 30 giorni. Viterbo la provincia più puntuale, Frosinone la peggiore.

11 dicembre 2014

Emilia Romagna regione più puntuale in Italia nei pagamenti commerciali

Quasi un'impresa su due paga alla scadenza in regione. Nei primi 9 mesi dell'anno ben il 47,3% delle aziende emiliano romagnole ha onorato gli impegni contrattuali nei confronti dei fornitori nei tempi. Piacenza provincia più virtuosa. Disponibile l'analisi completa.

11 dicembre 2014

Nuovo D&B Global Economic Outlook to 2018

D&B ha pubblicato il nuovo D&B Global Economic Outlook to 2018, che fornisce interessanti aggiornamenti sui trend in atto nelle varie economie mondiali, oltre a previsioni fino al 2018.

03 dicembre 2014

In Sicilia solo un'azienda su cinque paga alla scadenza i propri fornitori

Solo il 20,2% delle aziende siciliane paga alla scadenza. I ritardi gravi nei pagamenti sono aumentati del 194,3% rispetto al 2010. Agrigento la provincia con le maggiori criticità. Male per il settore dell'industria e produzione e per l'edilizia. Disponibile lo Studio Pagamenti sulla Sicilia, aggiornato a Settembre 2014.

03 dicembre 2014

CRIBIS D&B riceve punteggio Level 1 per i suoi score

Per il sesto anno consecutivo i credit scoring di CRIBIS D&B si aggiudicano il punteggio di LEVEL 1 da parte di D&B Corporation, che ogni anno valuta gli aggiornamenti e le performance dei modelli di score adottati da tutti i partner del D&B Worldwide Network, tra cui CRIBIS D&B.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x