News

La sezione News comprende tutte le più importanti notizie provenienti dal mondo CRIBIS. Gli iscritti alla CRIBIS Community potranno accedere in aggiunta anche a tutti i contenuti speciali, come analisi e osservatori, che vengono costantemente aggiornati e pubblicati. L'iscrizione alla CRIBIS Community è gratuita e senza impegno.

In Evidenza


fallimenti_2Q 2019.png
19 agosto 2019

Fallimenti imprese ancora in calo a giugno 2019

- fallimenti

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. Scarica gratuitamente l'Analisi dalla CRIBIS Community!

CRIBIS-CREDIT-MANAGEMENT.jpg
28 luglio 2019

Confermato il Rating Fitch di CRIBIS Credit Management

- CRIF Ratings

Confermato anche per il 2019 il rating Fitch di CRIBIS Credit Management per le attività di Special Servicer nella gestione degli NPL.

edilizia.JPG
26 luglio 2019

PAGAMENTI NEL SETTORE EDILIZIA: UNA FOTOGRAFIA DI CRIBIS

- pagamenti,studio pagamenti

È ora disponibile all'interno della CRIBIS Community l’analisi sui pagamenti commerciali del settore Edilizia condotta da CRIBIS e aggiornata al Q2 2019. Accedi alla CRIBIS Community e scarica l'analisi completa!

Capture.JPG
24 luglio 2019

COME PAGANO LE IMPRESE ITALIANE? LA FOTOGRAFIA DI CRIBIS AGGIORNATA A GIUGNO 2019

- studio pagamenti

Secondo la più aggiornata analisi CRIBIS nel Q2 2019 il Nord Est risulta l’area geografica più affidabile con il 43% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali mostrano un comportamento più problematico con solo il 21,9%. Accedi alla CRIBIS Community e scarica gratuitamente l’analisi completa!

D_gz4GTXoAAT_gi.jpg
17 luglio 2019

IMPRESE TRENTINE, TREVIGIANE E VICENTINE AL TOP PER PUNTUALITÀ PAGAMENTI

- pagamenti,news

Nell’ambito della collaborazione con Fondazione Nord Est, CRIBIS fornirà i dati di bilancio completi (e le relative serie storiche) delle aziende del territorio, utili per la realizzazione di analisi e studi di settore. Secondo l’analisi di CRIBIS, tra i settori più puntuali spicca il manifatturiero con solo con solo il 4,7% di aziende che paga con gravi ritardi.

Notizie Recenti

21 luglio 2014

Fallimenti in aumento: 8.101 imprese fallite, due ogni ora

Da giugno 2009 i casi di fallimento sono cresciuti del 79%. In cinque anni scomparse quasi 68 mila imprese. Lombardia, Lazio e Campania le regioni più colpite. Edilizia e commercio i settori maggiormente in difficoltà. Disponibili i risultati sui fallimenti in Italia realizzati da CRIBIS D&B ed aggiornati al secondo trimestre 2014.

18 luglio 2014

Come pagano le imprese del settore Food e Beverage?

Nei primi mesi del 2014, il 16,8% delle imprese appartenenti al settore Beverage rispetta i termini concordati, mentre il 27,7% per le imprese del Food. Situazione un pò critica per i ritardi oltre i 30 giorni dalla scadenza. Il Nord Est è l'area geografica con perfomance di pagamento migliori rispetto al Centro e Sud.

16 luglio 2014

E' arrivato il nuovo sito di CRIBIS D&B, scopri le novità!

E' online il nuovo sito web di CRIBIS D&B! Un design moderno e accessibile da tutti i dispositivi (pc, mobile, tablet) con tanti contenuti e materiali di approfondimento sui temi del credit management, collection, marketing e supply management.

16 luglio 2014

L'industria e produzione di abbigliamento più puntuale nei pagamenti rispetto alla media delle aziende italiane.

A marzo 2014 il 43,2% delle realtà del comparto paga alla scadenza le fatture ai fornitori. Non bene invece il commercio al dettaglio, con solo il 36% di imprese virtuose. Questi i risultati dello Studio Pagamenti 2014 realizzato da CRIBIS D&B.

15 luglio 2014

CRIF si aggiudica il progetto per la realizzazione del sistema di informazioni creditizie nazionale delle Filippine

CRIF, in qualità di provider tecnico, opererà in partnership con un system integrator locale e fornirà la piattaforma tecnologica chiavi in mano, garantendo il supporto operativo per un periodo di due anni a partire dall’attuazione del progetto.



SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x