TORNA ALLE RISORSE


16 maggio 2016

Studio Pagamenti Q1 2016, EMILIA ROMAGNA

Secondo i dati aggiornati al Q1 2016 le aziende dell'Emilia Romagna presentano performance di pagamento positive (44,9%) e nettamente superiori alla media italiana (35,1%). E' quanto emerge dallo Studio Pagamenti, un'analisi targata CRIBIS D&B che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese italiane.

Forlì e Cesena, Modena e Piacenza si dimostrano le province più affidabili con oltre il 47% di imprese che rispettano le scadenze. Bene anche Bologna (44,9%), fanalino di coda invece Ravenna, con un dato di puntualità pari al 39,1%, comunque superiore alla media italiana.

Osservando le varie tipologie di dimensione aziendale si osserva un'accentuata situazione eterogenea: le Micro realtà sono le più virtuose nel rispetto dei pagamenti (46,7%) e allo stesso tempo presentano il dato più alto di ritardi gravi (9.7%). Situazione opposta per le aziende di grandi dimensioni, con meno imprese puntuali (15.9%) ed anche meno ritardi (4.1%)

Entra nella CRIBIS Community e scarica l'analisi completa.

PER CONTINUARE LA LETTURA E ACCEDERE AI MATERIALI, ESEGUI IL LOGIN NELLA CRIBIS COMMUNITY!

NON SEI ISCRITTO?

Iscriviti subito gratis >

Sei già iscritto?

ESEGUI IL LOGIN

Ho dimenticato la password >

Cribis Community

CREDIT POLICY ED EVOLUZIONE DELLE PRASSI UNI - IL CREDIT MANAGEMENT DEL FUTURO - IV EDIZIONE - SCARICA GLI ATTI!

Si è svolta il 10 ottobre a Padova la quarta edizione dell'evento CRIBIS "Credit policy ed evoluzione delle Prassi UNI - il credit management del futuro": durante l'incontro sono state fornite tutte le indicazioni sugli strumenti e le metodologie necessarie per l’implementazione di un sistema avanzato e certificato di gestione del rischio di credito. Scarica gratuitamente gli Atti del convegno dalla CRIBIS Community!

Non sei iscritto?

Eventi

26 novembre 2019

Re-inventing Finance

CRIBIS è sponsor di (RE)Inventing Finance, l’appuntamento annuale di Business International – Fiera Milano Media, che si svolge a Roma il 26 novembre e punto di riferimento per chi intende innovare e adeguare i processi AFC ai nuovi trend del settore, ai nuovi business model ed alle nuove tecnologie.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x