Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un aumento della complessità dell’attività di import/export: l’allargamento dei mercati ha portato le aziende italiane ad uscire dai confini dell’Unione Europea e ad affrontare così mercati molto più complessi come quello asiatico, quello indiano e quello  medio-orientale.

A livello mondiale è inoltre costantemente aumentato il livello di rischio commerciale, che negli ultimi venti anni è quadruplicato anche a causa delle varie crisi economiche: dei 132 paesi oggetto dell’analisi “Global Outlook to 2019” di Dun & Bradstreet risulta infatti che 93 hanno oggi un livello di rischio commerciale più alto rispetto al 2008, mentre solo 13 hanno un livello di rischio più basso. Scarica il report ora!

In questo contesto le aziende cercano soprattutto importatori, distributori o grandi clienti con cui stringere partnership di lungo termine e nel momento in cui si entra in contatto con dei possibili importatori o distributori all’estero è fondamentale poter verificare le informazioni raccolte con una fonte terza in grado di qualificarle e arricchirle.

 

SCOPRI SUBITO COME CONOSCERE MEGLIO I TUOI DISTRIBUTORI, IMPORTATORI E CLIENTI ALL'ESTERO!