giovedì 22 febbraio 2018

Pubblica Amministrazione: Sanità e ASL in difficoltà

Secondo una recente analisi dello Studio Pagamenti CRIBIS, solo il 21.8% delle imprese della Pubblica Amministrazione italiana paga puntualmente i propri fornitori: un’impresa pubblica su cinque rispetta dunque i termini di pagamento prestabiliti, con un gap sfavorevole di 15.5 punti percentuali rispetto alla media italiana (37.3%).

Per quanto riguarda invece i pagamenti con oltre 30 giorni di ritardo, la quota delle imprese PA è del 23.3% contro la media del Paese del 10.5%. Se si paragonano inoltre i dati più recenti aggiornati a fine dicembre 2017 con quelli del 2010 emergono ancora più nettamente le difficoltà della PA accentuate dagli effetti della crisi: se da un lato sono cresciuti di 10.3 punti percentuali i pagamenti puntuali, dall’altro sono aumentati i ritardi gravi, passati dal 20% del 2010 all’attuale 23.3%. La Sanità e Asl sono i comparti che registrano le maggiori difficoltà, i ritardi gravi infatti sono aumentati dell'11.3%.

A livello territoriale è il Nord Est la macro area più virtuosa: sono il 22.4% i pagamenti alla scadenza, ammontano al 11,4% invece i ritardi gravi, mentre il 66.2% salda le fatture entro il mese dalla data patuita.

Performance leggermente inferiori per la Pubblica Amministrazione del Nord Ovest, più puntuale (27.3%) ma anche più in difficoltà nei ritardi gravi con una quota del 17.0%. Situazione diametralmente opposta per il Sud e le Isole: 15.8% i pagamenti virtuosi, ben il 41.9% quelli oltre i 30 giorni di ritardo.


pagamenti PA img.PNG

Cribis Community

Scarica lo studio pagamenti - Lombardia Q3 2018

A settembre 2018 la Lombardia conferma le ottime performance a livello nazionale: con una percentuale di imprese puntuali pari al 45,8%, superiore alla media italiana (36,3%) e a quella del Nord Ovest (42,1%), la Regione sale al secondo posto per pagamenti regolari. Tutte le province presentano percentuali in crescita rispetto ai livelli del 2010. Accedi alla Community e scarica l’analisi completa!

Non sei iscritto?

Eventi

11 gennaio 2019

Impresa e Mercati Esteri - Corso di Alta formazione

CRIBIS sarà partner promozionale del Corso di Alta Formazione Executive “Impresa e Mercati Esteri”, nato dalla collaborazione tra il Consorzio Brescia Export e l’Università Cattolica del Sacro Cuore, che si terrà a Brescia dall’11 gennaio al 29 marzo 2019. Il corso è destinato a imprenditori, export manager, addetti marketing e vendite all'estero, laureandi e neo-laureati in business management e avrà come docenti professori dell’Università Cattolica del Sacro Cuore ed esperti del settore.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x