TORNA ALLE RISORSE


07 luglio 2016

Scarica l'Analisi - Fallimenti delle aziende in Italia Q2 2016

Nella CRIBIS Community è ora disponibile l'Analisi completa sui Fallimenti in Italia per il secondo trimestre 2016: dalla fotografia, realizzata da CRIBIS D&B, emerge un calo dei fallimenti in Italia; le imprese che hanno portato i libri in Tribunale sono state infatti 7.343, il 2.5% in meno rispetto al 2015.

Nei primi sei mesi del 2016 in media sono fallite 58 imprese ogni giorno, rimane però un ampio gap negativo rispetto al 2009: la percentuale dei Fallimenti segna un aumento del 59.9% se confrontiamo i dati odierni con quelli di 7 anni fa.

A livello territoriale la distribuzione dei Fallimenti è strettamente correlata alla densità di imprese attive nelle aree del Paese: la Lombardia si conferma la regione d'Italia in cui si registra il maggior numero di fallimenti con 1.480 casi nei primi 6 mesi del 2016 ed un’incidenza del 20.2% sul totale Italia. La seconda regione più colpita è il Lazio, con 866 imprese fallite ed un’incidenza sul totale Italia del 11.8%. Segue la Campania con 636 casi.

PER CONTINUARE LA LETTURA E ACCEDERE AI MATERIALI, ESEGUI IL LOGIN NELLA CRIBIS COMMUNITY!

NON SEI ISCRITTO?

Iscriviti subito gratis >

Sei già iscritto?

ESEGUI IL LOGIN

Ho dimenticato la password >

Cribis Community

SCARICA L'ANALISI - FALLIMENTI AZIENDE IN ITALIA – Q3 2019

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel terzo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 1,4 % rispetto all'anno precedente, con un calo soprattutto nel settore dell’edilizia (-4,8%). Commercio, Servizi e industria registrano invece un trend negativo, con conseguente aumento del numero di fallimenti in ogni settore. Scarica l'Analisi dalla CRIBIS Community!

Non sei iscritto?

Eventi

26 novembre 2019

Re-inventing Finance

CRIBIS è sponsor di (RE)Inventing Finance, l’appuntamento annuale di Business International – Fiera Milano Media, che si svolge a Roma il 26 novembre e punto di riferimento per chi intende innovare e adeguare i processi AFC ai nuovi trend del settore, ai nuovi business model ed alle nuove tecnologie.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x