TORNA ALLE RISORSE


12 aprile 2019

Scarica lo Studio Pagamenti Italia Q1 2019

Tre province lombarde in testa e tre siciliane in coda in una classifica sulla puntualità nei pagamenti delle imprese stilata da Cribis. Lo studio, aggiornato al primo trimestre 2019 colloca Brescia al primo posto, seguita da Bergamo e Sondrio mentre nelle ultime tre posizioni ci sono Caltanissetta, Enna e Palermo.

Sette delle 12 province lombarde sono nella top ten: Lecco è quarta, Mantova sesta, Como settima e Cremona nona. Al quinto posto si inserisce Trento, all'ottavo Biella e al decimo Treviso. Le ultime sei posizioni sono occupate da realtà siciliane: dopo Caltanissetta, Enna e Palermo, nell'ordine Trapani, Messina e Siracusa. Tra le meno virtuose al settimo posto c'è anche Caserta, all'ottavo Reggio Calabria e al decimo Ogliastra.


L'analisi conferma come la Lombardia sia la regione con la percentuale più alta di aziende che effettuano i pagamenti nei tempi (45,6%). Alle spalle, l'Emilia-Romagna, con il 44,9%, terza e quarta posizione per Veneto (43,6%) e Trentino-Alto Adige (43,1%), seguite da Friuli-Venezia Giulia (41,7%). Vicine alle percentuali delle regioni del nord le Marche, che guadagnano la sesta posizione, con il 41,2% di aziende puntuali.

Più bassa la percentuale al sud, con la Sicilia ultima, con una quota del 17,1%, preceduta da Sardegna (20,3%) e Puglia (24,1%).

In definitiva, oltre un terzo (35,3%) delle imprese effettua i pagamenti nei termini, percentuale in diminuzione rispetto a quella registrata nello stesso periodo del 2018 (37,2%). Oltre la metà delle aziende (53,4%) adempie i propri obblighi con un ritardo massimo di 30 giorni, mentre l'11,3% supera il mese di ritardo.

Scarica gratuitamente l'Osservatorio dalla CRIBIS Community!

PER CONTINUARE LA LETTURA E ACCEDERE AI MATERIALI, ESEGUI IL LOGIN NELLA CRIBIS COMMUNITY!

NON SEI ISCRITTO?

Iscriviti subito gratis >

Sei già iscritto?

ESEGUI IL LOGIN

Ho dimenticato la password >

Cribis Community

SCARICA L'ANALISI - FALLIMENTI AZIENDE IN ITALIA - Q2 2019

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. Scarica gratuitamente l'Analisi dalla CRIBIS Community!

Non sei iscritto?

Eventi

13 ottobre 2019

ICTF's International Credit Professionals Symposium

CRIF sarà sponsor del prossimo ICTF's International Credit Professionals Symposium dal titolo "Global Credit Management Excellence, Expert Perspectives and Best Practices", il più importante evento per i professionisti internazionali della gestione del credito in Europa: iscriviti subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x