lunedì 26 novembre 2018

Edilizia in Italia: aumentano i ritardi nei pagamenti tra imprese

L’analisi del settore Edilizia condotta da CRIBIS e aggiornata al Q3 2018 rileva che le aziende del settore sono 723.800, suddivise in imprese di Costruzione di edifici (33,4%), di Edilizia specializzata (1,7%) e di Installatori (64,9%), e si concentrano maggiormente in Lombardia (17,8%) e nel Lazio (10,2%).

 A confronto con lo stesso periodo del 2017, il settore della Costruzione di edifici registra un calo dei pagamenti puntuali, scendendo dal 41,2% al 37%, seppur al di sopra del dato nazionale. Parallelamente, salgono al 12,2% le imprese con ritardi gravi nei pagamenti, contro il 10,2% di settembre 2017 e ben più lontane dai livelli del 2010 (5,4%). Il Nord Italia è l’area con la più elevata percentuale di imprese puntuali in questo settore, con dati ben superiori alla media nazionale, mentre le situazioni più critiche si rilevano nell’area Sud e Isole.

All’interno del comparto dell’Edilizia sono le imprese attive nel settore dell’Edilizia specializzata a registrare le performance più negative in materia di pagamenti puntuali (solo il 30%), al di sotto del dato nazionale (36,3%), tornando ai livelli del 2010. In questo comparto si rileva l’aumento più significativo di ritardi oltre i 30 giorni a confronto con lo stesso periodo del 2017, pari a ben il 25%. Guardando alla distribuzione sul territorio delle aziende di questo comparto, il Nord Est si conferma l’area con la più alta concentrazione di aziende puntuali (38,1%), seguita da Nord Ovest (35%), Centro (29,9%) e Sud e Isole (19,6%).

Scopri tutti i dettagli!

A settembre 2018, il settore degli Installatori è quello con le performance migliori: il 42,6% delle imprese paga alla scadenza i propri fornitori (al di sopra del dato nazionale del 36,3%), seppur tornando ai livelli del 2010 e registrando un calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (47,5%). Le imprese in grave ritardo nei pagamenti si fermano all’8,9%, la percentuale più bassa tra i vari settori del comparto edilizio, in aumento rispetto a settembre 2017 ma in netto calo a confronto con il 2013 (12,4%). Il Nord Est è l’area con maggiore concentrazione di imprese puntuali (53%), seguito da Nord Ovest (47,7%) e Centro (39,5%). Nell’area del Sud e Isole, invece, solo il 23,1% di aziende rispetta le scadenze nei pagamenti.

CRIBIS_StudioPagamenti_Q32018_Edilizia.jpg

Cribis Community

SCARICA L'ANALISI - FALLIMENTI AZIENDE IN ITALIA – Q3 2019

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel terzo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 1,4 % rispetto all'anno precedente, con un calo soprattutto nel settore dell’edilizia (-4,8%). Commercio, Servizi e industria registrano invece un trend negativo, con conseguente aumento del numero di fallimenti in ogni settore. Scarica l'Analisi dalla CRIBIS Community!

Non sei iscritto?

Eventi

25 febbraio 2020

SALONE DELLE MICRO E PICCOLE IMPRESE 2020: 6^ EDIZIONE

CRIBIS Golden Sponsor della 6^ edizione del Salone delle Micro e Piccole Imprese. L'evento si terrà il 25 e 26 Febbraio 2020 a Treviso, presso l' hotel Best Western Premier BHR.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x