mercoledì 4 luglio 2018

PAGAMENTI IN ITALIA A GIUGNO 2018: CRIBIS NE FOTOGRAFA L’ANDAMENTO

Secondo quanto emerso dallo Studio Pagamenti realizzato da CRIBIS a giugno 2018 aumentano dello 0.8% rispetto a giugno 2017 le imprese italiane virtuose nei pagamenti, arrivando al 36.7%. Le fatture pagate con ritardo superiore ai 30 giorni si riducono leggermente (10.7% a giugno 2018 contro 11,1% a giugno 2017).

Il Nord Est si conferma l’area geografica più affidabile, registrando il 45,5% di pagamenti entro i termini, a fronte del 6,8% di ritardi superiori a 30 giorni. Positivo anche l’andamento del Nord Ovest con il 42,1% di imprese regolari nei pagamenti e il 7,8% in grave ritardo, in linea con i dati registrati nel trimestre precedente. Meno positiva la situazione del Centro con dati inferiori alla media nazionale. Sono tuttavia le aziende del Sud a mostrare maggiori criticità: soltanto il 23,3% delle imprese di quest’area, infatti, riesce a rispettare i termini di pagamento.

Scarica adesso lo Studio Pagamenti!

Le imprese del settore finanziario registrano i risultati migliori. Seguono le imprese del comparto industriale e produttivo che tra tutti i settori oggetto dell’analisi di CRIBIS, mostrano la percentuale più bassa di imprese con ritardi oltre i 30 giorni (solo il 7,7%). Il settore del commercio al dettaglio si conferma quello con le maggiori criticità: a giugno 2018 le aziende puntuali sono state il 26,4%, a fronte del 17% di imprese con ritardi nei pagamenti oltre i 30 giorni e di un ampio numero di realtà (56,6%) che ha registrato ritardi entro i 30 giorni.

Lo studio evidenzia la puntualità nei pagamenti delle micro realtà, che rispettano le scadenze nel 37,9% dei casi, ma che registrano anche la quota maggiore di ritardi oltre ai 30 giorni (12,2%). Le piccole imprese mostrano puntualità nei pagamenti nel 35,6% dei casi, a fronte del 6,9% di ritardi gravi. Per quelle di grandi dimensioni solo nel 12% dei casi si tratta di aziende virtuose, mentre il 5,1% accumula ritardi gravi nei pagamenti e ben l’82,9% paga i propri fornitori con ritardi entro i 30 giorni.

20180704_Pagamenti_Italia_Geo.jpg

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q1 2020

Secondo lo Studio Pagamenti di CRIBIS, aggiornato al primo trimestre 2020, il sistema imprenditoriale italiano ha sostanzialmente tenuto rispetto al trimestre precedente. Primi segnali di sofferenza per i segmenti più colpiti dalla crisi: settore cinematografico, commercio al dettaglio dell’abbigliamento, servizi ricreativi.

Non sei iscritto?

Eventi

20 ottobre 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 20 ottobre a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x