lunedì 26 giugno 2017

Pagamenti in Toscana: è Pisa la più virtuosa

Dall’indagine dello Studio Pagamenti CRIBIS riguardante la Toscana emerge che per il primo trimestre del 2017, la quota di pagamenti puntuali è pari al 33.7%. Si registra un gap negativo dell’1.9% rispetto alla media nazionale, mentre si posiziona al di sopra della media delle regioni del centro Italia.

Sul fronte dei pagamenti, la provincia più virtuosa è Pisa con il 38% di puntualità, Livorno e Pistoia invece sono quelle più in difficoltà con pagamenti puntuali sotto la soglia del 30%. Nel caso di Livorno i ritardi gravi raggiungono il 13.7%. Firenze si posiziona tra le migliori in regione con una puntualità del 36.0% e ritardi gravi pari all’11.6%.

A livello settoriale, l’edilizia si distingue positivamente con il 43.6% di pagamenti alla scadenza, mentre il commercio al dettaglio presenta una quota di ritardi gravi superiore al 20%.

Analizzando le variazioni rispetto al 2010, si registra una diminuzione dei pagamenti alla scadenza pari al 10.8% mentre i ritardi gravi sono aumentati del 150%. Se si guarda allo stesso periodo del 2016 invece, il trend è positivo con dati rassicuranti riguardo ai ritardi gravi (-17.8%) e una graduale crescita dei pagamenti alla scadenza.

studio pag. toscana.png

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q1 2020

Secondo lo Studio Pagamenti di CRIBIS, aggiornato al primo trimestre 2020, il sistema imprenditoriale italiano ha sostanzialmente tenuto rispetto al trimestre precedente. Primi segnali di sofferenza per i segmenti più colpiti dalla crisi: settore cinematografico, commercio al dettaglio dell’abbigliamento, servizi ricreativi.

Non sei iscritto?

Eventi

20 ottobre 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 20 ottobre a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x