martedì 28 luglio 2015

Stato Pagamenti in Italia: si assestano i ritardi gravi

Secondo i dati diffusi dallo Studio Pagamenti realizzato da CRIBIS D&B ed aggiornato a giugno 2015 solo il 36,2% delle imprese italiane è puntuale mentre si attesta al 15,3% la quota di aziende che paga con grave ritardo, un dato che esprime le difficoltà dell'economia italiana ma che allo stesso tempo si è quanto meno stabilizzato rispetto alle ultime rilevazioni. 

Continua la crisi nera per il Commercio al Dettaglio (solo il 25,6% paga alla scadenza), bene i Servizi Finanziari (48,1%). Virtuoso il NordEst, Calabria Campania e Sicilia alle ultime posizioni della graduatoria.

A diffondere i dati è lo Studio Pagamenti, aggiornato a giugno 2015, realizzato da CRIBIS D&B, la società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese italiane.

Il NordEst risulta la macro-area più affidabile con il 45,5% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali mostrano le solite difficoltà: solo il 22,3% di pagatori regolari e ben il 26,6% di gravi ritardatari. Il NordOvest è sostanzialmente in linea, con qualche ribasso, rispetto al NordEst: il 42,9% delle imprese è puntuale, il 9,8% paga oltre i 30 giorni dalla scadenza fattura. In difficoltà infine il Centro con solo il 31,6% di aziende virtuose.

Guardando invece ai vari settori, l’andamento si presenta eterogeneo: il comparto dei Servizi Finanziari è quello che gode di miglior salute con una quota del 48,1% di performance virtuose, a fronte di un 10,0% di ritardi gravi. Come anticipato un settore importante come quello del Commercio al Dettaglio continua ad attraversare una fase di grande crisi, rischiando di condizionare l’andamento di tutta la filiera produttiva. Appena un quarto (25,6%) delle imprese appartenenti al comparto è puntuale, a fronte di un altro quarto (24,2%) di ritardatari gravi.

Entra nella CRIBIS Community e scarica gratuitamente l'analisi completa.

studiopag_italia_2Q.png

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q1 2020

Secondo lo Studio Pagamenti di CRIBIS, aggiornato al primo trimestre 2020, il sistema imprenditoriale italiano ha sostanzialmente tenuto rispetto al trimestre precedente. Primi segnali di sofferenza per i segmenti più colpiti dalla crisi: settore cinematografico, commercio al dettaglio dell’abbigliamento, servizi ricreativi.

Non sei iscritto?

Eventi

20 ottobre 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 20 ottobre a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x