Finanza Agevolata e Fintech

Contributo a fondo perduto e finanziamenti agevolati: definizione e differenze

Shutterstock 770002474

Una panoramica dei tipi di finanziamento pubblico che le imprese possono ottenere per sostenere la propria attività, con un focus sulle differenze tra le tipologie.

Luca Greco
Luca Greco

Sales Innovation Director CRIBIS

Sales Innovation Director CRIBIS

Per una PMI ottenere finanziamenti per far fiorire la propria attività è fondamentale, ma non è sempre facile orientarsi fra i bandi e i diversi metodi di erogazione dei fondi pubblici. Comprendere le differenze nell’erogazione e nella copertura, permette alle aziende di capire quale formula è più adatta al proprio business e attivarsi nei modi e nei tempi richiesti.

Tra i diversi tipi di finanziamenti che le imprese possono ottenere vi sono, in particolare:

  • Il Contributo a fondo perduto
  • Il Finanziamento agevolato
  • Il Contributo in conto interessi

Vediamo ora nel dettaglio queste tre formule di finanziamento pubblico a sostegno delle aziende.

 

COS’È IL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO, E A QUANTO AMMONTA?

I contributi a fondo perduto sono sostegni economici elargiti a fronte di spese sostenute dalle imprese per l’acquisto di beni o servizi utili per l’attività, su cui non maturano interessi passivi e che non prevedono il rimborso. Una formula, dunque, molto conveniente che va a coprire una parte (in genere compresa fra il 40% e l’89%) degli investimenti che un’azienda sostiene per lo sviluppo del suo business. Nel bando vengono indicate in dettaglio le spese ammissibili e/o l’importo massimo erogabile.

 

COS’È IL FINANZIAMENTO AGEVOLATO, E COME FUNZIONA?

Gli enti pubblici possono accordare alle imprese finanziamenti a tassi agevolati. In questo caso l’azienda che usufruisce dei fondi deve pagare degli interessi passivi, a un tasso agevolato perché inferiore a quello di mercato (spesso si aggira attorno allo 0,5%). A differenza del contributo a fondo perduto, in questo caso nella copertura rientrano tutte, o quasi, le spese sostenute e ammissibili.

 

COS’È IL CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI?

Una terza forma di erogazione di fondi pubblici alle imprese è il contributo in conto interessi. Si tratta di un contributo a fondo perduto calcolato non sul valore di un bene/servizio acquistato dall'azienda, ma sul tasso di interesse passivo pagato sul finanziamento richiesto per sostenere l’investimento. Può risultare molto utile, dunque, per quelle imprese che hanno acceso un mutuo o richiesto un prestito per fare degli investimenti nella propria attività.

 

CRIBIS RADAR: TROVA IL BANDO PIÙ ADATTO ALLA TUA AZIENDA

Vista l’importanza per le imprese di conoscere e rimanere aggiornate su tutte le opportunità di finanza agevolata, attraverso Cribis Radar, le aziende possono trovare il bando più adatto al proprio business.

 

Luca Greco, Sales Innovation Director CRIBIS

Approfondimento correlati
Shutterstock 287096177

24/11/2020

Finanza Agevolata e Fintech

La lezione della pandemia: nuovi parametri per valutare il rischio delle aziende

Per la valutazione del rischio durante l'era della pandemia le Fintech hanno messo in atto nuovi sistemi di monitoraggio e valutazione sofisticati.

Coraggio

18/05/2021

Finanza Agevolata e Fintech

Studio Pagamenti: la pandemia ha costretto le aziende a cambiare prospettiva

Scopri cosa è emerso dall'edizione di Studio Pagamenti 2021: quali sono i cambiamenti che hanno affrontato le aziende durante l'anno della pandemia.

Tax Credit Place

05/10/2021

Finanza Agevolata e Fintech

Tax Credit Place: cos’è e perchè è utile per la gestione d’impresa

Scopri cos’è Tax Credit Place la piattaforma per lo scambio di crediti fiscali e perché è utile soprattutto nell’ambito edilizio con la normativa Super Ecobonus.

Thinkstockphotos 614746468

08/09/2020

Finanza Agevolata e Fintech

Crisi di liquidità: occorre gestire il cash flow aziendale attraverso strumenti alternativi

Richieste di moratoria presentate dalle imprese e problemi di liquidità. Servono metodi di finanziamento alternativi per sopravvivere nel comparto business.

Shutterstock 1453064687

21/09/2020

Finanza Agevolata e Fintech

Le difficoltà tipiche della finanza agevolata: hai gli strumenti giusti per superarle?

Perdersi nel labirinto agevolativo è molto facile. Una guida e gli strumenti giusti sono ciò che ti occorre per trovare la via d’uscita.

Traits Of Fintech Apps 825X500 1

16/12/2021

Finanza Agevolata e Fintech

Open banking: il Gruppo CRIF nella top 100 IDC FinTech

Scopri il fenomeno dell’open banking e l’impegno finanziario del Gruppo CRIF nello sviluppo del Fintech.

Hai delle domande o vuoi ricevere un preventivo?

Richiedi subito informazioni

In Evidenza

In Evidenza

Margò

Fai crescere il tuo fatturato e trova nuovi clienti, richiedi gratuitamente 10 nuovi leads su cui sviluppare il tuo business!

Scopri di più

In Evidenza

CRIBIS Radar

Cribis Radar aiuta le imprese a conoscere tutte le opportunità di finanza agevolata, trovando la soluzione migliore per ogni esigenza di business.

Scopri di più

In Evidenza

CRIBIS Export

CRIBIS ti aiuta a conquistare nuovi mercati e a portare il tuo business nel mondo supportandoti in tutte le fasi di internazionalizzazione della tua impresa

Scopri di più