Internazionalizzazione

Record per il gruppo Dun & Bradstreet: 400 milioni di imprese nel Data Cloud

Clouddata

Dun & Bradstreet è il primo provider di informazioni B2B al mondo con una copertura su 400 milioni di imprese. Scopri come i dati possono aiutare la tua azienda.

Matteo Nori
Matteo Nori

Operations Manager, CRIBIS

Operations Manager, CRIBIS

Dun & Bradstreet – leader mondiale nel settore delle business information e partner di Cribis – continua a crescere nonostante la pandemia. In pochi mesi il gruppo ha aumentato il numero di aziende monitorate da 355 milioni a più di 400; una crescita concentrata soprattutto in mercati strategici come India, Brasile e Cina e focalizzata sulle piccole imprese e le realtà emergenti.

I DATI COME SUPPORTO DECISIONALE PER LE AZIENDE

L’ampliamento del patrimonio informativo e il primato raggiunto non sono che il culmine di un forte processo di crescita. Negli ultimi due anni, infatti, il numero delle aziende monitorate da Dun & Bradstreet è aumento del 33%.

L’espansione del Data Cloud di D&B coincide con un periodo storico nel quale prendere decisioni “data-driven” è diventato fondamentale per ogni tipo di impresa nel mondo, dalle PMI alle multinazionali.

Aumentare il numero di informazioni a disposizione vuol dire infatti aumentare il proprio vantaggio competitivo.

In particolare, la possibilità di accedere a dati su imprese emergenti permette ai clienti di allargare l’orizzonte per quanto riguarda la propria customer base, i fornitori e i mercati di riferimento.

I dati sono una potente forma di supporto decisionale per le aziende quanto un veicolo per aumentare il fatturato e trovare nuovi clienti.

Per questo D&B, negli ultimi due anni, ha investito risorse per triplicare i dati di contatto presenti nel data cloud. I “Contact Data” sono il punto di partenza del processo di vendita, il minimo comune denominatore. Se il reparto Sales non può raggiungere nuovi clienti, l’azienda non può costruire nuove relazioni e il ciclo di vendita diventa più lungo.

 

 

CHE COSA È IL DATA CLOUD DI DUN & BRADSTREET

Il Data Cloud di Dun & Bradstreet offre il più grande patrimonio B2B di dati e analytics del mondo, un network informativo che nasce dalla ricerca e monitoraggio, tramite sofisticati algoritmi, di dati pubblici provenienti da decine di milioni di fonti e decine di migliaia di siti web in tutto il mondo.

Un patrimonio, quello del Data Cloud, realizzato dunque integrando le informazioni pubbliche con i dati proprietari di Dun & Bradstreet. Un esempio sono i dati raccolti grazie al Trade Program che comprende dati sui pagamenti da aziende in tutto il mondo e ulteriori informazioni raccolte grazie ai clienti di D&B. I dati vengono poi studiati e rielaborati dal team di Data Science, integrando così informazioni correnti con dati presenti nell’archivio per generare i rating e gli score D&B che valutano lo stato di salute delle aziende.

Il data cloud contiene, inoltre, informazioni approfondite sulle relazioni fra aziende per supportare il cliente in ogni step del processo decisionale: le informazioni vengono raccolte da fonti presenti in tutto il mondo, con un monitoraggio costante e approfondito sui cambiamenti aziendali (fusioni fra le imprese, acquisizioni e cessioni).

 

Matteo Nori, Operations Manager CRIBIS

Approfondimento correlati
Pexels The Castlebar 5914437

30/03/2021

Internazionalizzazione

Come è andata la ristorazione in Europa nel 2020?

Per i tempi di pagamento la Danimarca si conferma una delle migliori in Europa, mentre l’Italia la peggiore. Calo verticale per Spagna e Francia.

Mondo

27/04/2021

Internazionalizzazione

Import-export Italia: 2020 anno difficile, ma le imprese internazionalizzate sono puntuali nei pagamenti?

Scopri come in ambito di internazionalizzazione le imprese italiane hanno risposto e reagito alla crisi rispettando o meno la puntualità nei pagamenti.

Export

27/05/2021

Internazionalizzazione

Export italiano post-Covid: in attesa il rimbalzo per il 2021

La ripresa dell’export è vicina. Occorre cogliere nuove opportunità per l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Shutterstock 1304682808

07/06/2021

Internazionalizzazione

Cos’è l’internazionalizzazione e perché è un vantaggio per le imprese

Scopri che cos’è l’internazionalizzazione per le imprese, a cosa serve e quali sono i vantaggi e le difficoltà che possono incontrare nel processo.

Global Estero

09/07/2021

Internazionalizzazione

Internazionalizzazione, come trovare nuovi distributori all’estero

Per l’internazionalizzazione è fondamentale capire come ottimizzare la ricerca di nuovi canali di distribuzione esteri e i vantaggi che possono derivare dai dati.

Compressa

16/09/2020

Internazionalizzazione

Vicenza, Lecco e Varese al top per internazionalizzazione: qual è la chiave del successo?

Solo il 4,6% delle imprese italiane dimostra un’elevata propensione all’internazionalizzazione. Servono i giusti strumenti per affrontare le sfide del mercato globale.

Digital

18/12/2020

Internazionalizzazione

Nuova normalità: quando riprenderà davvero l’economia a livello mondiale?

Secondo l'analisi dell’osservatorio di Dun & Bradstreet l'economia mondiale non tornerà alla propria normalità fino al 2022: quali sono i settori più colpiti?

Connection Clients

12/07/2021

Internazionalizzazione

Internazionalizzazione, come trovare nuovi clienti all’estero

Scopri quali sono gli step giusti nel processo di internazionalizzazione per instaurare profittevoli relazioni commerciali all’estero e raggiungere nuovi clienti.

Hai delle domande o vuoi ricevere un preventivo?

Richiedi subito informazioni

In Evidenza

In Evidenza

CRIBIS X

CRIBIS X permette di tradurre le strategie commerciali e di gestione del credito in strumenti operativi per valutare nuovi clienti e ridurre DSO, scaduto e perdite.

Scopri di più

In Evidenza

CRIBIS Radar

Cribis Radar aiuta le imprese a conoscere tutte le opportunità di finanza agevolata, trovando la soluzione migliore per ogni esigenza di business.

Scopri di più

In Evidenza

D&B Worldwide Network

Accedi alle informazioni su oltre 400 milioni di imprese nel mondo grazie all'appartenenza di CRIBIS al Dun & Bradstreet Worldwide Network, l'alleanza tra i principali provider di informazioni commerciali a livello globale

Scopri di più