martedì 15 luglio 2014

CRIF si aggiudica il progetto per la realizzazione del sistema di informazioni creditizie nazionale delle Filippine

CRIF ha annunciato l’avvio del progetto per la realizzazione del credit bureau nazionale per conto di Credit Information Corporation (CIC), la società appositamente costituita e controllata dal Governo Filippino con l’obiettivo di fornire informazioni a supporto dell’erogazione del credito retail nel Paese.

Come illustrato nel report “Doing Business 2014”, pubblicato dalla Banca Mondiale, le Filippine hanno migliorato il proprio posizionamento nella categoria “getting credit” rispetto al 2010, quando l’accesso al credito era stato facilitato dall’introduzione di una nuova legge che regolava l’attività e i servizi dei sistemi di informazioni creditizia. Oggi il Paese gode di un ranking migliore rispetto alla media della regione Asia orientale e Pacifico, con un accesso semplificato al credito e migliori opportunità di crescita del business.

Il sistema di informazione creditizie che verrà realizzato nelle Filippine raccoglierà i dati, positivi e negativi, relativi a privati e imprese; tali informazioni saranno raccolti e contribuiti da banche commerciali, casse di risparmio e casse rurali, gestori di carte di credito, banche cooperative, istituzioni di microfinanza, società di investimento con licenza bancaria, compagnie assicurative, società di mutuo soccorso e organizzazioni affini che opereranno sotto la supervisione della Insurance Commission e del Governo locale. In futuro, saranno incluse anche le informazioni contribuite da utility, assicurazioni e società di telecomunicazioni.

Grazie alla centralizzazione e condivisione delle informazioni, il credit bureau locale ridurrà l’attuale asimmetria informativa tra richiedenti ed enti finanziatori e faciliterà l’accesso al credito a un maggior numero di imprese e consumatori, contribuendo a modernizzare il processo di erogazione e, al contempo, promuovendo un processo decisionale responsabile. In particolare, l’accesso alla storia creditizia dei richiedenti aiuterà gli istituti erogatori nella fase di valutazione e monitoraggio, permettendo loro di determinarne in modo puntuale l’affidabilità creditizia e riducendo il rischio di sovraindebitamento. Considerando il numero di istituti di credito partecipanti, in fase di piena operatività il sistema sarà in grado di gestire alcuni milioni di transazioni all'anno, con un notevole potenziale in termini di aumento dei volumi.

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q1 2020

Secondo lo Studio Pagamenti di CRIBIS, aggiornato al primo trimestre 2020, il sistema imprenditoriale italiano ha sostanzialmente tenuto rispetto al trimestre precedente. Primi segnali di sofferenza per i segmenti più colpiti dalla crisi: settore cinematografico, commercio al dettaglio dell’abbigliamento, servizi ricreativi.

Non sei iscritto?

Eventi

20 ottobre 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 20 ottobre a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x