lunedì 20 novembre 2017

Global Supply Chain Risk, Q3 2017

Il Global Supply Chain Risk diminuisce dell'1% nell'ultimo periodo, ma rimane ancora molto vicino al valore più alto mai registrato, quello del Q4 2016. L'indice studiato da Dun & Bradstreet per il Chartered Institute of Procurement and Supply traccia l'impatto di tutte le manovre economiche e politiche a livello globale, così come gli eventi naturali che possono causare incertezza nella filiera di distribuzione globale.

Alcuni degli avvenimenti che spiegano questo calo del rischio sono: la stabilizzazione politica in alcune zone dell'Europa come Macedonia e Albania, l'accordo di libero scambio tra il Canada e l'Europa.

L'uragano Harvey, a differenza delle previsioni, non ha avuto conseguenze negative sul lato della distribuzione e si attendono le mosse dell'amministrazione USA relativamente agli accordi commerciali internazionali.

 

 

country risk rating.jpeg

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q1 2020

Secondo lo Studio Pagamenti di CRIBIS, aggiornato al primo trimestre 2020, il sistema imprenditoriale italiano ha sostanzialmente tenuto rispetto al trimestre precedente. Primi segnali di sofferenza per i segmenti più colpiti dalla crisi: settore cinematografico, commercio al dettaglio dell’abbigliamento, servizi ricreativi.

Non sei iscritto?

Eventi

20 ottobre 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 20 ottobre a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x