martedì 6 dicembre 2016

Le valutazioni CRIF potranno essere usate come rating ECAI da banche e assicurazioni

La Commissione Europea ha di recente pubblicato il mapping definitivo in base al quale, a partire dal 1 novembre 2016, i rating emessi da CRIF Ratings possono essere utilizzati per assolvere i requisiti prudenziali di capitale e di solvibilità di Banche, Istituzioni Finanziarie e Compagnie di Assicurazione e Riassicurazione.

La pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea consente così ai soggetti sopracitati di utilizzare rating emessi da agenzie di rating registrate o certificate da ESMA, e riconosciute quali ECAI, come appunto CRIF Ratings.

Per maggiori informazioni.

 

CRIF_Ratings.jpg

Cribis Community

Scarica lo Studio Pagamenti Food & Beverage Q3 2017

Il Food & Beverage si conferma un settore in difficoltà sotto l'aspetto delle performance di pagamento anche nel terzo trimestre del 2017. Dal Q4 2010 ad oggi i ritardi gravi del comparto Horeca sono aumentati del 133,3%, raggiungendo una quota maggiore del 23%. Per quanto riguarda la puntualità invece, il comparto più in difficoltà è la GDO con solo il 16% di pagamenti alla scadenza.

Non sei iscritto?

Eventi

15 novembre 2017

AICS Credit Council 2017

Si terrà a Verona l'edizione 2017 del Credit Council: l'appuntamento dedicato al mondo del Credit Management, con uno sguardo sia sul mercato italiano che sull'estero. Sarà un'occasione per confrontarsi su temi attuali ed innovativi insieme a tanti ospiti e collaboratori che operano nel settore della gestione del credito e informazioni commerciali.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x