TORNA ALLE RISORSE


13 giugno 2016

Scarica lo Studio Pagamenti - Toscana Q1 2016

Nel primo trimestre 2016 la Toscana esibisce performance di pagamento inferiori alla media italiana: il 32,9% delle imprese della regione paga regolarmente alla scadenza, a fronte di una media nazionale del 35,1%. Ammontano al 14.0% le aziende toscane che pagano con oltre 30 giorni medi di ritardo, dato inferiore alla media del Paese (13,8%).

Pisa risulta la provincia più virtuosa con il 37,9% di imprese puntuali e il 13,3% di ritardi superiori ai 30 giorni medi. Bene anche Prato (36.0% di puntualità), Firenze segue a ruota con il 35.6%.
Performance peggiore, invece, per le imprese di Pistoia in cui i pagamenti puntuali non superano il 25,7% e i ritardi oltre i 30 giorni medi interessano il 14,4% di imprese della provincia.

Entra nella CRIBIS Community e scarica l'Osservatorio targato CRIBIS D&B sullo Stato Pagamenti delle imprese in Toscana per il Q1 2016.

PER CONTINUARE LA LETTURA E ACCEDERE AI MATERIALI, ESEGUI IL LOGIN NELLA CRIBIS COMMUNITY!

NON SEI ISCRITTO?

Iscriviti subito gratis >

Sei già iscritto?

ESEGUI IL LOGIN

Ho dimenticato la password >

Cribis Community

CREDIT POLICY ED EVOLUZIONE DELLE PRASSI UNI - IL CREDIT MANAGEMENT DEL FUTURO - IV EDIZIONE - SCARICA GLI ATTI!

Si è svolta il 10 ottobre a Padova la quarta edizione dell'evento CRIBIS "Credit policy ed evoluzione delle Prassi UNI - il credit management del futuro": durante l'incontro sono state fornite tutte le indicazioni sugli strumenti e le metodologie necessarie per l’implementazione di un sistema avanzato e certificato di gestione del rischio di credito. Scarica gratuitamente gli Atti del convegno dalla CRIBIS Community!

Non sei iscritto?

Eventi

26 novembre 2019

Re-inventing Finance

CRIBIS è sponsor di (RE)Inventing Finance, l’appuntamento annuale di Business International – Fiera Milano Media, che si svolge a Roma il 26 novembre e punto di riferimento per chi intende innovare e adeguare i processi AFC ai nuovi trend del settore, ai nuovi business model ed alle nuove tecnologie.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x