TORNA ALLE RISORSE


26 luglio 2018

Scarica lo Studio Pagamenti - Toscana Q2 2018

Su un totale di circa 361.700 aziende toscane, il 35% rispetta le scadenze: una performance inferiore alla media nazionale (36.7%), ma sufficiente a collocare la regione tra le prime 10 in Italia e al secondo posto nel Centro. Pisa è la provincia con le performance migliori con il 38,9% di pagamenti entro i termini.
Rispetto al 2010 si registra un calo del 7,4% .
A confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente, la Regione rileva una lieve crescita dei pagamenti alla scadenza (+0,3%) a fronte di un incremento dei ritardi gravi pari al 3,6%. I comparti produttivi che presentano le migliori performance sono Edilizia e Manifatturiero, mentre il più ritardatario nei pagamenti è il Commercio al Dettaglio. Accedi e scarica gratuitamente l’analisi completa dello Studio Pagamenti CRIBIS!

PER CONTINUARE LA LETTURA E ACCEDERE AI MATERIALI, ESEGUI IL LOGIN NELLA CRIBIS COMMUNITY!

NON SEI ISCRITTO?

Iscriviti subito gratis >

Sei già iscritto?

ESEGUI IL LOGIN

Ho dimenticato la password >

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI Q1 2019 - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CRIBIS ha analizzato le performance della Pubblica Amministrazione italiana: solo il 24,3% delle imprese della PA è un pagatore puntuale verso i fornitori, contro la media delle imprese italiane del 35,3%. Nel primo trimestre del 2019 i pagamenti puntuali nel settore della Sanità e delle ASL hanno registrato dei significativi miglioramenti. Scarica dalla CRIBIS Community l'Osservatorio completo!

Non sei iscritto?

Eventi

31 maggio 2019

SERVIZI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE: MEDIAZIONE DEL CREDITO, FACTORING E FINANZA AGEVOLATA

Venerdì 31 maggio presso il Grand Hotel Principe di Piemonte -Viareggio, si svolgerà il convegno dal titolo "Servizi finanziari a supporto delle imprese: mediazione del credito, factoring e finanza agevolata". Tra gli altri, con l’intervento di Stefano Batistini, sarà presente anche CRIBIS.

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x