Gestione Crediti Commerciali

La sfida della liquidità: come i dati stanno aiutando i CFO a superare la pandemia

Shutterstock 287096177

Grazie all’utilizzo di dati i CFO delle aziende possono ripensare le strategie per trovare una nuova stabilità, soprattutto dopo la pandemia del Covid.

Niccolò Zuffetti Def
Niccolò Zuffetti

Marketing Manager, CRIBIS

Marketing Manager, CRIBIS

Il 2020 ha costretto le aziende di tutto il mondo a ripensare sé stesse.

In pochi mesi le imprese hanno dovuto cancellare i propri piani, ripensare le strategie a lungo termine e soprattutto trovare una nuova stabilità, più che una nuova normalità.

La pandemia ha dunque ridisegnato sia i processi aziendali interni – la comunicazione fra i dipendenti, il flusso di produzione – sia il rapporto con gli stakeholder esterni, quindi per esempio con clienti e fornitori.

Sottoposti a pressioni mai viste prima – dovute alla situazione straordinaria – i decision-makers delle imprese hanno cercato soluzioni in territori inesplorati, per fronteggiare le emergenze a breve termine.

Una di queste emergenze, come abbiamo raccontato in un approfondimento, è quella della liquidità. Senza liquidità l’azienda non si muove, come una macchina senza benzina. E, come sappiamo, riempire le casse aziendali in un momento di crisi è un’impresa molto complicata.

La responsabilità di ottenere liquidità per far correre l’azienda è ricaduta principalmente sui CFO e tutto il dipartimento di finanza all’interno dell’azienda.

Per comprendere come i direttori finanziari di tutto il mondo hanno approcciato queste sfide, Dun and Bradstreet – con la collaborazione di Censuswide, società che ha condotto l’indagine – ha chiesto a più di 1200 CFO nel mondo – che operano in 12 diverse industrie - quali siano secondo loro le soluzioni e le priorità per il futuro post pandemia.

Il quadro che viene fuori dall’indagine di D&B è molto chiaro: i CFO di tutto il mondo hanno sfruttato i dati per riorientare le proprie strategie per ottenere liquidità e per salvaguardare il cash flow e la redditività.

 

 

AUTOMAZIONE E INVESTIMENTI SULLA FORZA LAVORO

La maggioranza dei CFOs e dei leader intervistati – il 75% - ha sostenuto come la pandemia abbia avuto un grande impatto sulle operazioni finanziare dello scorso anno.

I partecipanti al sondaggio hanno inoltre dichiarato di aver già messo in piedi delle strategie per far fronte all’emergenza sul lungo termine e per difendersi dalle conseguenze che il Covid porterà al business nei prossimi mesi. Fra i CFO interpellati, un gruppo largo – 40% - ha dichiarato di aver investito in tecnologie per supportare la distribuzione della forza lavoro, mentre il 36% ha iniziato ad adottare più processi di automazione rispetto a prima.

La pandemia ha causato un chiaro cambio di paradigma: i CFO vedono oggi l’adozione di nuove tecnologie come una priorità, alla pari del raggiungimento degli obbiettivi finanziari o la crescita di impresa.

Per tutti i responsabili delle finanze aziendali, l’utilizzo di nuove tecnologie digitali sarà il mezzo principale per intervenire con agilità e fretta per mantenere il cash flow di una azienda, aumentare la redditività e sviluppare i piani per il futuro, in attesa di una ripresa economica che potrebbe arrivare non prima del 2022.

 

DATI DI ALTA QUALITÀ COME AIUTO ALLE AZIENDE

La gestione delle informazioni sui clienti – anche chiamate Customer Data – è una grande sfida per le aziende. Secondo la quasi totalità dei partecipanti al sondaggio – il 98% - la gestione del patrimonio clienti è un’operazione complicata e macchinosa poiché ancora non gestita con strumenti digitali o software che semplifichino il lavoro.

La difficoltà nel gestire i “Customer data” viene dall’eterogeneità di essi. Più della metà dei partecipanti al sondaggio ha infatti dichiarato che l’integrazione di dati provenienti da fonti diverse è il passaggio più complicato dell’intero processo di Data Management. Il 52% degli intervistati, inoltre, crede che migliorare l’aggiornamento delle informazioni sui clienti sia una delle priorità del futuro.

I pareri espressi dai CFO in tutto il mondo ci dicono una cosa: gestire oggi il flusso di dati con le tecnologie di ieri non è possibile.

Oggi gli insights e le informazioni sui clienti e fornitori si sono moltiplicate, sono diventate più precise e in grado di restituire un quadro complesso e stratificato di un’azienda partendo dai numeri.

Le strategie delle aziende devono cambiare, per stare al passo con le trasformazioni digitali che stanno trasformando tanto le industrie quanto le Supply Chain.

Il 47% dei CFO intervistati nel sondaggio di Dun and Bradstreet, infatti, pensa che la sfida più importante per le aziende nel 2021 sarà ottimizzare i processi di collection e condivisione dei dati attraverso i diversi dipartimenti dell’azienda, con l’obiettivo di ridurre al minimo il lavoro manuale – e quindi la possibilità d’errore – e sfruttare al meglio le opportunità che scaturiscono dalla conoscenza dei dati.

Grazie alle informazioni sulle aziende è infatti possibile valutare partner, prospect, clienti e possibili fornitori, per costruire una strategia che si basi su dati precisi e costantemente aggiornati. Per questo i CFO stanno impiegando i dati per riordinare le idee e pianificare a lungo termine strategie per ottenere liquidità, salvaguardare il cash flow e la redditività.

 

Niccolò Zuffetti, Marketing Manager CRIBIS    

Approfondimento correlati
Studio Pagamenti 2020

01/09/2020

Gestione Crediti Commerciali

Studio Pagamenti 2020: Imprese italiane in difficoltà tra ritardi nei pagamenti e poca liquidità

L’Europa continua a ottenere, in uno scenario mondiale molto competitivo, una buona puntualità nei pagamenti e ritardi contenuti. Partecipa il 21 ottobre 2020 alla nuova edizione dello Studio Pagamenti, per conoscere come questi comportamenti sono mutati a seguito dell’emergenza sanitaria.

Studio Pagamenti Copertina Preti (1)

22/10/2020

Gestione Crediti Commerciali

Studio Pagamenti 2020 - Cash Management e Covid-19: gli effetti della «prima ondata»

In Italia +21% nei ritardi gravi rispetto a dicembre 2019, ma le aziende investono nel proprio “ecosistema di relazioni”.

Ant Gdo 01

03/12/2020

Gestione Crediti Commerciali

Nella GDO il settore Food è tra i settori privilegiati durante il Coronavirus

Servono comportamenti virtuosi da parte delle imprese: salvaguardare il DSO e attenzione al credito, ma anche vicinanza all’intera filiera.

Pexels Artem Podrez 5716001

29/01/2021

Gestione Crediti Commerciali

Informazioni commerciali: cosa sono e quanto sono importanti per il tuo business?

Le informazioni commerciali sono tutti i dati utili a valutare un'azienda con precisione. Scopri cosa sono e perchè sono utili per il tuo business.

Pexels Lukas 590022

17/02/2021

Gestione Crediti Commerciali

L’impatto del Covid sul rischio: quali sono i fattori da tenere sotto controllo?

Il Global Business Risk Report (GBRR) è uno studio periodico del gruppo Dun & Bradstreet finalizzato a identificare, tramite uno “score”, il grado di rischio per le aziende nel periodo corrente. Un’analisi, quella di D&B, fondamentale per fotografare lo stato attuale dell’economia in tutto il mondo, ancora purtroppo affaticata dagli effetti della pandemia.

Shutterstock 1329468215

04/03/2021

Gestione Crediti Commerciali

Le imprese “Controvento”: quali sono le aziende che crescono nonostante la crisi?

In Italia, contro i pronostici e nonostante le crisi, alcuni settori manifatturieri hanno registrato un aumento costante negli ultimi anni, con risultati spesso sensazionali. Sono le imprese che innovano, che abbracciano le sfide competitive del paese e che sono in grado di andare avanti anche nei momenti di difficoltà.

Superbonus 110

17/03/2021

Gestione Crediti Commerciali

Superbonus 110%: quali sono le nuove opportunità per le aziende?

I lavori derivanti da interventi collegati ai crediti Superbonus daranno vita a un mercato da 15 miliardi di euro e a tante opportunità per le aziende.

Pexels Pixabay 128867

23/03/2021

Gestione Crediti Commerciali

Perché è importante lo stato dei pagamenti di un'azienda?

Scopri perchè è importante conoscere lo stato dei pagamenti di un'azienda: ne parleremo nel prossimo Studio Pagamenti, evento di Cribis sul Credit Management in Italia.

Studio Pagamenti

23/04/2021

Gestione Crediti Commerciali

Studio Pagamenti 2021: Cash Management tra zone rosse e arancioni, la sfida per le imprese

Nel 2020 le aziende hanno affrontato una crisi inedita che ha colpito tutto il mondo e le industrie: scopri come hanno pagato le imprese e cosa è cambiato.

Shutterstock 287096177

20/05/2021

Gestione Crediti Commerciali

Crisi di liquidità: in aumento le richieste di credito da parte delle imprese

Scopri com'è cambiato lo scenario economico durante la pandemia: la crisi di liquidità ha portato a un aumento delle imprese che richiedono credito.

Shutterstock 1043501293

15/06/2021

Gestione Crediti Commerciali

Stringere legami più forti per consolidare il proprio business

Il Gruppo Berner è un esempio positivo per le imprese che durante la pandemia hanno reagito e stretto legami più forti con i clienti per consolidare il business.

Calculator Credito

20/07/2021

Gestione Crediti Commerciali

Cessione del credito, uno strumento prezioso nei momenti di incertezza economica

Scopri come Cribis con il servizio di cessione del credito ha supportato alcune aziende del Gruppo Miro Radici consentendo di trovare liquidità in tempi brevi.

Shutterstock 706427383

14/09/2020

Gestione Crediti Commerciali

Le aziende pagano in ritardo i fornitori: rafforzare il legame con i propri Clienti migliori è fondamentale per superare le difficoltà

Emergenza Covid-19: peggiorano i ritardi di pagamento delle imprese nei settori industria e commercio all’ingrosso. Occorre che le imprese rivedano le proprie politiche di selezione di fornitori o partner commerciali.

Fallimentiistock

03/09/2020

Gestione Crediti Commerciali

Le insolvenze aziendali globali sono destinate ad aumentare del 35% entro il 2021

Valutare, monitorare e gestire con precisione il portafoglio clienti per prevenire eventi negativi che rischierebbero di impattare sulla propria realtà di business o su quella di clienti, fornitori e partner.

Shutterstock 573278452

17/11/2020

Gestione Crediti Commerciali

Centrale attenzione nei confronti del credito ma soprattutto del cliente

Importanza crescente nella gestione efficace del credito e nel contatto con il cliente. Pagamenti digitali e garanzie da estendere anche al credito commerciale e non solo a quello bancario.

Informazioni Commerciali 1

19/03/2021

Gestione Crediti Commerciali

Report Aziende: cos’è e le informazioni commerciali utili

Che cos’è un report aziende, a cosa serve e tutte le informazioni commerciali utili delle imprese che si possono trovare all’interno di un report.

Shutterstock 302638517

16/04/2021

Gestione Crediti Commerciali

Come è fatto un report aziende e i dati più importanti

Scopri come elaboriamo un report aziende e quali sono i dati che si trovano al suo interno per valutare clienti, fornitori e partner commerciali.

Shutterstock 706427383

29/06/2021

Gestione Crediti Commerciali

Le imprese guardano con ottimismo al futuro, ma quanto sono puntuali nei pagamenti?

Scopri come stanno andando i pagamenti delle imprese in Italia nel primo quadrimestre del 2021 nei vari settori di mercato e nelle regioni da Nord a Sud.

Pexels Lukas 669619

24/06/2021

Gestione Crediti Commerciali

Per 1 famiglia su 3 è peggiorata la situazione economica nel 2020, boom di richieste di prestiti

Scopri com’è la situazione economica delle famiglie in Italia nel 2020 e perché c’è stato un aumento di richieste di prestiti e finanziamenti.

Studio Pagamenti 2021 (1)

17/06/2021

Gestione Crediti Commerciali

Studio Pagamenti 2021: le economie mondiali a confronto sulle performance di pagamento nell’anno della pandemia

Un’analisi sulle performance di pagamento internazionali per aree geografiche dopo l’anno di pandemia che ha messo a dura prova l’economia globale.

Hai delle domande o vuoi ricevere un preventivo?

Richiedi subito informazioni

In Evidenza

In Evidenza

CRIBIS X

CRIBIS X permette di tradurre le strategie commerciali e di gestione del credito in strumenti operativi per valutare nuovi clienti e ridurre DSO, scaduto e perdite.

Scopri di più

In Evidenza

CRIBIS Radar

Cribis Radar aiuta le imprese a conoscere tutte le opportunità di finanza agevolata, trovando la soluzione migliore per ogni esigenza di business.

Scopri di più

In Evidenza

D&B Worldwide Network

Accedi alle informazioni su oltre 400 milioni di imprese nel mondo grazie all'appartenenza di CRIBIS al Dun & Bradstreet Worldwide Network, l'alleanza tra i principali provider di informazioni commerciali a livello globale

Scopri di più