mercoledì 24 maggio 2017

Pagamenti commerciali, in Ungheria virtuosa un'impresa su due

Dalla più recente analisi realizzata da CRIBIS emerge che nel 2016 Ungheria e Repubblica Ceca si contraddistinguono per le maggiori percentuali di pagamenti puntuali nella zona, con quote che vanno dal 44% al 55%. Bene anche Slovenia e Polonia, con rispettivamente il 43.7% ed il 43.5% di aziende che pagano regolarmente alla scadenza le proprie fatture. Più in difficoltà nei pagamenti commerciali le imprese in Bulgaria (23.7%) e Romania (17.6%).

A livello settoriale si segnalano le buone performance dell’Agricoltura e dei Servizi Vari nella maggior parte dei paesi analizzati, con punte del 66% di aziende virtuose per quanto riguarda il settore agricolo in Ungheria e il 53.5% per i Servizi Vari in Repubblica Ceca. In Polonia e Slovenia infine il settere più puntuale è quello dei Servizi Finanziari (rispettivamente con il 54.1% e 46.3% di pagamenti alla scadenza).

infog per dem pagam estero q1 2017 - europa est.jpeg

Cribis Community

SCARICA LO STUDIO PAGAMENTI - ITALIA Q1 2020

Secondo lo Studio Pagamenti di CRIBIS, aggiornato al primo trimestre 2020, il sistema imprenditoriale italiano ha sostanzialmente tenuto rispetto al trimestre precedente. Primi segnali di sofferenza per i segmenti più colpiti dalla crisi: settore cinematografico, commercio al dettaglio dell’abbigliamento, servizi ricreativi.

Non sei iscritto?

Eventi

20 ottobre 2020

Studio Pagamenti 2020

Save the date! Si svolgerà il 20 ottobre a Milano la sedicesima edizione dello Studio Pagamenti, l’Evento sul Credit Management in Italia: è l'appuntamento annuale in cui si condividono esperienze e ci si confronta su temi come gestione del credito, crisi d'impresa, fintech e sviluppo del business... Oltre 500 partecipanti solo nell'ultima edizione, l'evento è gratuito registrati subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x