lunedì 20 maggio 2019

PAGAMENTI NEL FOOD & BEVEREGE

Nel primo trimestre 2019 il 35,3% delle imprese del settore Food & Beverage rispetta i termini di pagamento prestabiliti.

Le 629.200 aziende che operano in Italia nel settore Food & Beverage si concentrano maggiormente in Lombardia (13%) e nel Lazio (11,4%) e si suddividono in Commercio all’Ingrosso Beverage (0,8%), GD/DO (1,4%), Commercio all’Ingrosso Food (5,6%), Commercio al Dettaglio Food/Beverage (28,3%) e Horeca (63,9%).

La percentuale di imprese che rispettano i termini di pagamento prestabiliti è pari al 35% e considerando le abitudini di pagamento in relazione alla macro area geografica di appartenenza, si osservano situazioni più critiche in corrispondenza del Sud e Isole (6,8%) per tutti i settori considerati, bene invece nel Nord Est (28,4% ) e nel Nord Ovest (31,4%) che reigstrano i valori più elevati.

Scopri tutti i dettagli!

Analizzando selettivamente i vari comparti:

  • Nel settore “Commercio all’Ingrosso Beverage” il 21,3% delle imprese registra pagamenti puntuali verso i propri fornitori, in aumento del 30,7% rispetto al 2010.
  • Nel settore “Commercio all’Ingrosso Food” le imprese registrano le performance di pagamento migliori (24,4%), in calo sia rispetto al 2010 (-11,6%) che allo stesso periodo del 2018 (-2,0%).
  • Il settore "GD/DO", Grande Distribuzione / Distribuzione Organizzata, si conferma ancora quello con le performance peggiori: solo il 13,2% delle imprese paga con regolarità i propri fornitori. Le aziende con ritardi superiori ai 30 giorni salgono al 17,7%.
  • Il settore “Commercio al Dettaglio Food&Beverage” presenta il 18,6% di imprese puntuali nei pagamenti, in calo del 12,3% a confronto con il 2010 e del 3,9% rispetto al Q1 del 2018.
  • Nel settore “Horeca”  il 16,6% di imprese che paga alla scadenza i propri fornitori, a fronte del 22,3% di aziende con ritardi oltre i 30 giorni (in aumento del 126,2% rispetto ai livelli del 2010).

CaptureFood.PNG

Cribis Community

SCARICA L'ANALISI - FALLIMENTI AZIENDE IN ITALIA - Q2 2019

Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. Scarica gratuitamente l'Analisi dalla CRIBIS Community!

Non sei iscritto?

Eventi

13 ottobre 2019

ICTF's International Credit Professionals Symposium

CRIF sarà sponsor del prossimo ICTF's International Credit Professionals Symposium dal titolo "Global Credit Management Excellence, Expert Perspectives and Best Practices", il più importante evento per i professionisti internazionali della gestione del credito in Europa: iscriviti subito!

leggi

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI


Utente o password errata.
Se non ricordi la password puoi resettarla Qui
Se hai problemi contattaci

x